Premier Free Tax con Ctrip per lo shopping tax-free dei turisti asiatici

Premier Tax Free, azienda attiva nei servizi di tax free shopping, ha stretto un accordo con Ctrip, agenzia di viaggi online cinese che conta oltre 300 milioni di clienti. Una partnership che coinvolge il 26 percento dei turisti cinesi, ossia quegli che scelgono la piattaforma Ctrip. Con la piattaforma, spiega una nota stampa, il turista rimane costantemente connesso e informato durante il viaggio grazie alla relativa applicazione che da oggi integra anche le funzionalità dell’app Premier Tax Free per la gestione delle procedure di rimborso Iva. In Italia il servizio sarà attivo entro fine anno.

Con una capacità di spesa in costante crescita e una propensione sempre maggiore ai viaggi all’estero, anche in destinazioni lontane come l’Europa, i turisti cinesi rappresentano la fetta più importante dell’incoming extra Ue che beneficia del rimborso dell’Iva sugli acquisti.

Agevolando le procedure del rimborso fiscale e permettendo di individuare in maniera rapida i negozi tax free convenzionati e i punti di rimborso più vicini, "grazie ai servizi di geo-localizzazione, il servizio nato dall’alleanza tra Ctrip e Premier Tax Free offre ai turisti cinesi un’esperienza d’acquisto ancora migliore. In più, se il turista sceglie di depositare il risarcimento Iva nel suo Ctrip Wallet, potrà godere anche di un bonus aggiuntivo sul rimborso fiscale", spiega la nota.

Fra le funzioni più evolute della nuova soluzione mobile, figura Premier Pass, un Id elettronico individuale che memorizza i dati personali dell’utente per trasferirli automaticamente con un Qr code al Pos dell’esercente al momento del pagamento, compilando automaticamente il modulo tax free e permettendo di monitorare lo stato del rimborso.

“Siamo entusiasti del nuovo accordo con Ctrip che permetterà di offrire ai nostri brand partner un canale di accesso privilegiato allo straordinario flusso di turisti provenienti dalla Cina. Ctrip è un player innovativo e in crescente sviluppo che metterà in contatto i brand Europei del lusso con una delle clientele internazionali più attive e dall’alta capacità di spesa", ha sottolineato Sara Bernabè, country manager di Premier Tax Free per l’Italia.

Foto: Sara Bernabè, credit Premier Tax Free press office
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO