(annuncio pubblicitario)
(annuncio pubblicitario)
"Quotabili 2016": Armani ancora sul podio

La classifica 2016 delle "Quotabili" vede ancora una volta sul podio Giorgio Armani, seguito da Valentino, che sale dalla settima posizione alla seconda e, in terza posizione, da Ermenegildo Zegna. Questa la classifica dell'11esima edizione della ricerca di Pambianco Strategie di impresa in partnership con EY (Ernst & Young), presentata oggi, a Palazzo Mezzanotte, a Milano.

Valentino sale in seconda posizione

La ricerca si pone l’obiettivo di individuare le società italiane che hanno i requisiti tecnici e oggettivi per essere quotate in Borsa in un orizzonte temporale di 3/5 anni, indipendentemente dalla loro quotazione.

La ricerca ha selezionato le 50 aziende top della moda e del lusso e le top 15 dell’arredo e del design.

Per quanto concerne la crescita dei fatturati, va sottolineato che il settore moda e lusso, con una crescita del fatturato 2015 dell’ 8,4 percento, ha continuato a registrare un incremento migliore rispetto al settore arredo e design che è cresciuta del 7,3 percento.

"Quotabili 2016": Armani ancora sul podio

Per quanto riguarda, invece, la performance economica delle top 50 aziende della moda e del lusso e delle top 15 della casa e del design,è emerso che la redditività è oggi superiore per il settore design (ebitda al 15.1 percento vs il 13,9 percento della moda).

Un'altra informazione che scaturisce dalla ricerca è che il numero delle new entry nel 2016 è stato di 7 per il settore moda e lusso e di 1 soltanto per il settore arredo e design.

Fra le new entry 2016 si registrano: Golden Goose, Golden Lady,Gianvito Rossi, De Rigo, Lardini, Morellato e Bottega Verde.

Alla base dell'indagine l’analisi dei dati relativi a un campione composto da 860 aziende della moda e del lusso e 160 aziende dell’arredo e del design.

Le realtà sono state poi ordinate secondo il modello di valutazione della quotabilità sviluppato da Pambianco sulla base di 8 parametri di riferimento (crescita, ebitda % medio degli ultimi 3 anni, notorietà del marchio, dimensione, percentuale di export, diffusione retail, indebitamento e fascia di mercato).

Foto: Armani Ss 17, press office- Presentazione della ricerca "Le Quotabili", foto di FashionUnited