• Home
  • News
  • Business
  • Ricavi pari a oltre 1 miliardo per Ynap nell'H1 2017

Business

Ricavi pari a oltre 1 miliardo per Ynap nell'H1 2017

Scritto da Isabella Naef

3 ago 2017

Yoox Net-a-porter group ha archiviato il primo semestre al 30 giugno 2017, con ricavi netti pari a 1,0 miliardi di euro, in aumento del 19,5 percento su base organica rispetto agli 897,0 milioni del primo semestre del 2016.

Nel primo semestre del 2017, gli online store di Ynap hanno registrato 394 milioni di visite rispetto a 343 milioni dello stesso periodo del 2016, che si sono tradotte in 4,5 milioni di ordini, spiega il management del gruppo in una nota.

In Italia, nel primo semestre, i ricavi netti di Ynap sono risultati in aumento del 12,2 percento a tassi di cambio costanti

L'ordine medio, Iva esclusa, è passato dai 335 euro del primo semestre 2016 ai 345 del primo semestre di quest'anno. Al 30 giugno 2017, il numero di clienti attivi ha raggiunto i 3,0 milioni, rispetto ai 2,6 milioni al 30 giugno 2016.

"Nel primo semestre abbiamo raggiunto risultati eccezionali con ricavi superiori a 1 miliardo di euro, grazie a una crescita organica di oltre il 20 percento nel secondo trimestre. Questo importante risultato conferma la nostra capacità di far leva con successo su forti culture aziendali per creare un unico gruppo e un unico team. Voglio ringraziare i 4.315 talenti che condividono la stessa ambizione e spirito di collaborazione, facendo ogni giorno del loro meglio per i nostri clienti”, ha detto Federico Marchetti, ceo di Ynap.

Nel secondo trimestre del 2017 l'azienda ha conseguito ricavi netti consolidati, al netto dei resi sulle vendite e degli sconti concessi ai clienti, pari a 519,3 milioni di euro, in crescita del 20,2 percento su base organica (+15,2 percento reported) rispetto a ricavi netti pari a 450,8 milioni di euro nel secondo trimestre del 2016.

Il secondo trimestre ha visto il lancio di nuove importanti capsule collection esclusive su Net-a-Porter e Mr Porter, così come un ottimo andamento della categoria dell’alta gioielleria e orologeria. In particolare, su Net-a-porter ha debuttato una nuova capsule collection esclusiva di Chloé, mentre su Mr Porter sono state lanciate la collezione Mr Porter X Gucci e la capsule collection di ready-to-wear, calzature e accessori per l’uomo ideata da Tod’s", si legge nel comunicato stampa diramato ieri in serata dal gruppo.

Il 20 giugno, inoltre è stato lanciato il nuovo online flagship store di Isabel Marant in Europa, Stati Uniti e nell’area Asia Pacifico, inclusa la Cina.

Per quanto riguarda le aree geografiche, il Regno Unito ha confermato una crescita positiva a doppia cifra nel secondo trimestre del 2017: ricavi netti sono stati pari a 71,8 milioni di euro, con un incremento dell’11,7 percento a tassi di cambio costanti (+2,2 percento reported, penalizzati dalla svalutazione del tasso di cambio euro / sterlina in confronto allo stesso periodo dell’anno precedente) rispetto a ricavi netti pari a 70,2 milioni di euro conseguiti nello stesso trimestre del 2016.

Il risultato si è tradotto in ricavi netti consolidati pari a 138,5 milioni di euro nel primo semestre del 2017, in crescita del 13 percento a tassi di cambio costanti, rispetto a ricavi netti pari a 135,2 milioni di euro nello stesso periodo del 2016.

Il Nord America, primo mercato del gruppo ha registrato, nel secondo trimestre, ricavi netti pari a 161,2 milioni di euro in aumento del 17 percento a tassi di cambio costanti rispetto a 135,1 milioni di euro dello stesso trimestre del 2016. Durante il primo semestre del 2017, i ricavi netti sono aumentati del 17,3 percento a tassi di cambio costanti a 322,5 milioni di euro.

L’Italia ha registrato ricavi netti pari a 33,1 milioni di euro nel secondo trimestre, in crescita del 13,2 percento a tassi di cambio costanti e correnti, nonostante la base di confronto sfidante. Questo risultato ha contributo all’incremento dei ricavi netti del primo semestre, in aumento del 12,2 percento a tassi di cambio costanti, a quota 64,4 milioni di euro.

Nel secondo trimestre del 2017, l’Europa (escludendo Italia e Regno Unito) è tornata a crescere a doppia cifra, con ricavi netti pari a 132,4 milioni, in aumento del 11,6 percento a tassi di cambio costanti (+12,8% reported). Questo risultato si è tradotto in una crescita dei ricavi netti nel primo semestre del 2017 del 9,7 percento a tassi di cambio costanti.

L’area Asia Pacifico ha confermato anche questo trimestre una solida performance, con ricavi netti nel secondo trimestre pari a 87,4 milioni di euro, in aumento del 30,8 percento a tassi di cambio costanti, trainati principalmente da Hong Kong e Cina. Questo risultato si è tradotto in ricavi netti del primo semestre del 2017 pari a 178,5 milioni di euro, in crescita del 31,9 percento, a tassi di cambio costanti.

Infine, l’aggregato altri Paesi e ricavi non legati ad area geografica ha registrato ricavi netti per 33,4 milioni nel secondo trimestre e 63,3 milioni nel primo semestre del, in crescita rispettivamente del 16,3 percento e del 13,1 percento a tassi di cambio costanti.

Foto: YNAP