• Home
  • News
  • Business
  • Richemont: sui conti pesano le difficoltà della Cina

Richemont: sui conti pesano le difficoltà della Cina

Scritto da Isabella Naef

19 gen 2023

Business

Courtesy of Richemont

Il colosso svizzero del lusso Richemont ha registrato vendite in aumento dell'8 per cento, a quota 5,4 miliardi di euro, nel quarto trimestre del 2022, rispetto ai 4,98 miliardi di euro dell'anno precedente. Escludendo i movimenti valutari, le vendite dell'azienda sono aumentate del 5 per cento.

Richemont opera in quattro aree di business: gioielli con Buccellati, Cartier e Van Cleef & Arpels; orologi con A. Lange & Söhne, Baume & Mercier, Iwc Schaffhausen, Jaeger-LeCoultre, Panerai, Piaget, Roger Dubuis e Vacheron Constantin; distributori online, tra cui Watchfinder & Co e la divisione online flagship store; moda e accessori con Alaïa, Az Factory, Chloé, Delvaux, Dunhill, Montblanc, Peter Millar, Purdey e Serapian.

Le vendite sono risultate in crescita in tutte le regioni a eccezione dell'Asia Pacifico. Il risultato è stato influenzato dalle difficoltà della Cina continentale. Inoltre, la crescita è stata registrata in tutti i canali di distribuzione, ha spiegato il management in una nota.

Il gruppo ha registrato la crescita maggiore ancora una volta in Giappone, dove le vendite sono aumentate del 30 per cento, seguito dall'Europa, dove le vendite sono aumentate del 17 per cento.

In Europa, la crescita è stata trainata dalla continua forza della domanda locale e turistica, in particolare dagli Stati Uniti e dal Medio Oriente. La Francia, l'Italia e la Svizzera "hanno ottenuto risultati eccellenti", prosegue la nota.

In Medio Oriente e Africa le vendite sono aumentate del 20 per cento e nelle Americhe del 16 per cento.

In termini di aree di business, le vendite delle maison di gioielleria sono aumentate dell'11 per cento e quelle di "altro", che comprende marchi di moda e accessori, del 10 per cento.

Per il periodo di nove mesi, le vendite del gruppo sono aumentate del 18 per cento, o del 12 per cento a tassi di cambio costanti.

Cartier
RICHEMONT