Roberto Cavalli: Damac Properties completa l'acquisizione

E' ufficiale: Roberto Cavalli passa a Damac Properties.Con una nota, questo pomeriggio, infatti, il presidente della società con sede a Dubai, Damac Properties, Hussain Sajwani, ha annunciato che, attraverso la sua società d’investimento privato Vision Investments, ha acquisito il gruppo di moda fondato dallo stilista toscano Roberto Cavalli.

Hussain Sajwani: "assicureremo la stabilità del management"

L’acquisizione del brand fiorentino è stata completata oggi, giovedì 28 novembre.

“Siamo entusiasti di portare avanti l’incredibile storia del brand Roberto Cavalli. Dico vanta una lunga e fruttuosa collaborazione con Roberto Cavalli, e credo che il brand sposi perfettamente la nostra idea di lusso. Sono lieto di annunciare che la transazione si è svolta senza intoppi e che assicureremo la stabilità del management", ha commentato, parlando dell’acquisizione, Hussain Sajwani.

La società d’investimenti con sede negli Emirati Arabi Uniti è risultata il miglior offerente tra le varie entità che, nei mesi scorsi, si sono contese il brand. In precedenza Roberto Cavalli era controllato dal fondo di private equity italiano Clessidra.

L’acquisizione della griffe, da parte di Vison Investments (parte del Gruppo Dico), segna l’evoluzione di una partnership firmata nel 2017 tra la maison e il gruppo Dico, spiega la nota. Secondo la partnership, Roberto Cavalli svilupperà gli interni di hotel di lusso tramite il brand ‘Aykon Hotels with interior design by Roberto Cavalli’.

Fondato nel 1992, il Gruppo Dico è il braccio d’investimento di svariati miliardi di dollari di Hussain Sajwani, con interessi diversificati nei mercati di tutto il mondo. Gli investimenti della società si dividono in cinque aree chiave: mercati finanziari, Immobiliare, hotel e resort, manifattura e catering e, ora, moda di lusso.

La settimana scorsa la griffe toscana ha annunciato che, a partire dal 29 novembre per un mese, 1000 clienti del marchio che faranno acquisti presso le boutique fisiche e l'online store riceveranno uno speciale regalo green.

Il brand ha infatti siglato "un accordo con l'azienda fiorentina Treedom, l'unico sito al mondo che permette di piantare alberi a distanza e seguirli nel tempo", si legge nella nota. Regalando un albero ai suoi fedeli clienti, la griffe contribuisce attivamente alla riforestazione del pianeta, promuovendo una maggiore consapevolezza in merito alla questione ambientale. Come dimostrano le ricerche, piantare alberi nel mondo è uno dei modi migliori e più economici per ridurre i quantitativi di C02 presenti nell'atmosfera. Crescendo gli alberi assorbono e immagazzinano le emissioni di diossido di carbonio che sono tra le maggiori cause del riscaldamento globale.

Foto: Hussain Sajwani, chairman Damac Properties, dall'ufficio stampa

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO