Roberto Cavalli: si fanno avanti i pretendenti

Giornate decisive per la maison Roberto Cavalli che, dal 2015, fa capo al fondo Clessidra. Tra i pretendenti, come scrive il Sole 24 Ore, ci sarebbe anche lo stilista tedesco Philipp Plein.

In lizza per il marchio fiorentino, sul tavolo dell'advisor Rothschild, figurerebbero anche gruppi asiatici e la Otb di Renzo Rosso, che ha già la licenza Cavalli.

L’azionista Clessidra, che ha acquisito il controllo nel 2015, dovrà decidere che fare: cedere Roberto Cavalli oppure far entrare un partner in aumento di capitale..

La griffe fondata negli anni Settanta dallo stilista fiorentino Roberto Cavalli, ha chiuso il 2017 con ricavi a quota 152,4 milioni di euro (erano 155,2 milioni del 2016).

Foto: Roberto Cavalli website
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO