Samsonite International: vendite in crescita nel FY 2017

Samsonite International S.A. ha archiviato il 2017 con vendite nette in aumento del 23,3 percento su base annua, a cambio costante, raggiungendo la cifra record di 3.490,9 milioni di dollari usa.

L’Ebitda rettificato per l’esercizio 2017 è cresciuto del 19,5 percento anno su anno per un valore pari a 580,3 milioni di dollari statunitensi.

Il marchio Tumi ha contribuito al fatturato netto per 678,1 milioni di dollari. Le vendite nette del brand sono ammontate a 325,7 milioni di dollari Usa per il periodo dal primo agosto 2017 al 31 dicembre 2017, il 17,2 percento in più rispetto ai 275,8 milioni di dollari registrati nello stesso periodo dell'anno precedente a seguito dell'acquisizione di Tumi il primo agosto 2016.

In Europa Samsonite ha registrato un fatturato netto di 734,8 milioni di dollari nel 2017

I risultati sono stati confermati anche dalle singole aree geografiche che hanno visto tutte una crescita a due cifre a parità di cambio, anno su anno. L'America del Nord ha segnato un + 35,4 percento, l'Asia un + 16 percento, l'Europa un + 16,8 percento e l'America Latina un +18,6 percento.

"Abbiamo registrato una crescita molto soddisfacente nel 2017, ulteriormente supportata da una forte performance delle aziende Tumi ed eBags in seguito alla loro integrazione nel gruppo. In particolare, abbiamo fatto passi da gigante nel migliorare le prestazioni di Tumi e, di conseguenza, il brand è stato determinante per la crescita dei guadagni nel suo primo anno completo dopo l'acquisizione. A oggi abbiamo aggiunto 49 nuovi negozi Tumi gestiti dalla società in tutto il mondo e aumentato significativamente il supporto di marketing, senza contare l’assunzione del controllo diretto della distribuzione del marchio in Corea del Sud, Hong Kong, Macao, Cina, Indonesia e Thailandia", ha sottolineato il chairman Tim Parker.

In Europa, il gruppo ha registrato un fatturato netto di 734,8 milioni di dollari nel 2017, con un aumento del 16,8 percento anno su anno. Escludendo Tumi, le vendite nette in Europa sono aumentate del 10,5 percento.

La Germania, il principale mercato del Gruppo in Europa, che rappresenta il 17,0 percento del totale delle vendite nette nella regione, ha registrato una crescita del 10,1 percento di fatturato netto nel 2017.

Anche altri mercati importani come Italia, Francia, Regno Unito e Spagna hanno registrato una robusta crescita delle vendite su base annua, con un aumento rispettivamente dell'11,0 percento, 9,2 percento 12,2 percento e 15,0 percento.

Le attività del gruppo in Russia e Turchia hanno continuato a generare una crescita delle vendite nette su base annua del 29,6 percento e del 42,9 percento, rispettivamente.

“I risultati positivi dell’Italia si devono principalmente alla costante crescita del canale direct to consumer che ha superato il 50 percento del fatturato complessivo, grazie all’incremento delle vendite dei negozi diretti Samsonite (+13,30 percento), della catena Chic Accent (+12 percento) e dell’ecommerce (+42 percento)", ha detto Elisabetta Stucchi, general manager Samsonite Italia.

" Il focus strategico sulle vendite dirette ha visto a livello locale nuove aperture, come il punto vendita Samsonite-Tumi presso l’aeroporto di Linate, il punto vendita Samsonite all’interno del Designer Outlet di Noventa del Piave e i due store Chic Accent di Roma presso i centri commerciali Porta di Roma e Retail Park da Vinci", ha aggiunto Stucchi.

Foto: Samsonite Facebook

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO