• Home
  • News
  • Business
  • Smcp: crescita delle vendite e dei profitti nel primo semestre

Smcp: crescita delle vendite e dei profitti nel primo semestre

Scritto da FashionUnited

2 ago 2022

Business

Sandro

Smcp, società cui fanno capo Sadro, Maje e Claudie Pierlot e De Fursac, nel primo semestre ha registrato un fatturato consolidato di 565,4 milioni di euro, in crescita del 24,7 per cento rispetto all'analogo periodo dello scorso anno, con un aumento organico del 21,4 per cento, trainato da una crescita like-for-like del 24,5 per cento e un impatto valutario positivo del 4,2 per cento.

L'azienda ha registrato un'ottima performance in Europa per tutto il semestre, un forte slancio nelle Americhe, parzialmente compensato dall'impatto significativo delle misure restrittive di Covid nell'Apac.

Isabelle Guichot, ceo Smcp: "confermiamo la guidance per l'intero anno se la situazione non si deteriora ulteriormente"

"Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti nella prima metà dell'anno. Siamo stati in grado di ottenere ottimi risultati in tutte le nostre regioni in cui la spesa dei clienti locali è stata superiore ai livelli pre-pandemia, a eccezione dell'Asia, dove i nostri negozi sono stati temporaneamente chiusi a causa del Covid. Questo slancio, che non sarebbe stato possibile senza il forte impegno dei nostri team, conferma la pertinenza della nostra strategia incentrata sulla desiderabilità del marchio, con strategie di marketing locale che aumentano il coinvolgimento dei clienti", ha sottolineato Isabelle Guichot, ceo di Smcp. "Nel primo semestre siamo anche riusciti a a incrementare fortemente la nostra redditività grazie agli instancabili sforzi per aumentare le vendite a prezzo pieno. Inoltre, abbiamo accelerato sulla nostra politica di Csr, implementando un programma di tracciabilità, e sulla nostra ambizione omnichannel. Guardando al futuro, sebbene l'attuale contesto geopolitico e macroeconomico crei un po' di incertezza, confermiamo la nostra guidance per l'intero anno 2022 se la situazione non si deteriora ulteriormente", ha aggiunto Guichot.

Il gruppo, si legge in una nota, ha generato vendite online stabili rispetto al primo semestre 2021, con una penetrazione digitale del 22 per cento, ben al di sopra del livello pre-pandemico del 15 per cento del 2019.

L'Ebitda rettificato della società è passato da 98,5 milioni di euro nel primo semestre 2021 a 121,8 milioni di euro, l'Eebit rettificato è aumentato del 75,8 per cento a 45,2 milioni di euro e la quota del Gruppo si è attestata a un utile netto di 20,7 milioni di euro rispetto a 0,9 milioni di euro nel primo semestre 2021.

All'inizio dell'anno, Smcp ha portato a termine il suo piano di ottimizzazione della rete di negozi, con 14 chiusure nette nel primo semestre, di cui 17 nel primo trimestre e tre aperture nel secondo trimestre.

In Francia, le vendite sono aumentate del 40,8 per cento su base organica, con un netto miglioramento rispetto al semestre, interamente guidato dalla crescita like-for-like del 44 per cento e che ha portato a un livello superiore al 2019.

In Emea, le vendite del gruppo sono aumentate del 50,4 per cento su base organica rispetto al primo semestre del 2021, inclusa una crescita like-for-like del 68,6 per cento; una forte performance guidata sia dalla domanda locale, sia dalla progressiva ripresa del turismo.

In Apac, l'intensificarsi delle restrizioni Covid, prima a Hong Kong e poi nella Cina continentale, ha avuto un forte impatto sulle vendite, portando a un calo del 24 per cento su base organica. Nelle Americhe, le vendite sono aumentate su base organica del 28,1 per cento e del 16,3 per cento rispetto al 2019, grazie a una crescita like-for-like del 29,8 per cento.

Claude Pierlot
Maje
Sandro