• Home
  • News
  • Business
  • Trussardi: a Tomaso il 50 percento del capitale

Trussardi: a Tomaso il 50 percento del capitale

Scritto da FashionUnited

10 mar 2016

Business

La griffe Trussardi si prepara al riassetto in vista della Borsa, obiettivo che è in agenda in un arco temporale di tre o quattro anni. In un’intervista rilasciata a Il Sole 24 Ore, il ceo del gruppo, Tomaso Trussardi, ha fatto sapere che entro aprile ci sarà un aumento di capitale di 15 milioni.

Con questa operazione sale a 40 milioni la quota che la famiglia Trussardi ha destinato alla crescita del marchio negli ultimi tre anni. Inoltre, Beatrice Trussardi, sorella di Tomaso, cede al fratello il suo 25 percento e lascia il gruppo per dedicarsi alla parte retail estate e alla Fondazione. A Tomaso Trussardi fa quindi capo il 50 percento del capitale.

Trussardi progetta lo sbarco in Borsa nel giro di tre o quattro anni

L'azienda bergamasca ha archiviato il 2015 in linea con il 2014, a quota 150 milioni di euro. Come ha spiegato al quotidiano di Confindustria il ceo la strategia dell'ultimo periodo è stata focalizzata sulla ristrutturazioni dei network di distribuzione in Italia e all’estero.

Nel mirino anche il riposizionamento dell'etichetta Trussardi, posizionata nel segmento del lusso accessibile, e di Trussardi Jeans focalizzata sul target giovani.

Quanto al debutto in Borsa, questo è previsto nel giro di 3 o 4 anni, in alternativa all'arrivo di un nuovo partner, magari di un fondo di private equity ma al momento nulla è ancora deciso, ha sottolineato Tomaso Trussardi.

Il ceo, commentando i rumors relativi all'arrivo di un nuovo socio esterno nel capitale dell'azienda, ha assicurato che per ora l'azienda resta indipendente.