U.S. Polo Assn. chiude il 2016 a quota 22 milioni di euro

U.S. Polo Assn., marchio gestito in licenza dal gruppo Incom di Montecatini Terme, ha chiuso il 2016 con un fatturato pari a 22 milioni di euro. Le vendite, in linea con l’esercizio precedente, sono state realizzate per il 55 percento in Italia e per il 45 percento all’estero. Il 60 percento del fatturato è da attribuire all’abbigliamento uomo, il 20 percento all’abbigliamento donna e il restante 20 percento alle collezioni bambino.

Positivi risultati di vendita sono stati registrati in Germania, in Spagna, in Grecia e a Cipro. Gli altri paesi europei hanno evidenziato un trend di crescita stabile, ha spiegato il gruppo in una nota.

“I risultati del 2016 confermano il consolidamento delle nostre quote di mercato. In linea con le strategie aziendali e i piani di sviluppo del brand, abbiamo incrementato il numero dei negozi multimarca, dato il via al progetto retail con l’apertura di nuovi monomarca e inaugurato il nuovo concept che offre un’esperienza di shopping personalizzata U.S. Polo Assn. L’obiettivo è dare al mercato ulteriori strumenti per la condivisione del lifestyle del brand”, ha sottolineato Lorenzo Nencini, manager di Incom e responsabile del progetto U.S. Polo Assn. abbigliamento.

Entro l'estate 2017 i punti vendita U.S Polo Assn. saranno sette

Per quanto attiene all’ultima campagna vendite, relativa alla stagione autunno inverno 2017 -2018, il fatturato si è attestato a 11 milioni di euro, in linea con la campagna vendita precedente.

Il fatturato è stato realizzato per metà in Italia e per l’altra metà all’estero.

Numeri alla mano, i negozi multimarca uomo, donna e bambino in cui sono distribuiti i capi U.S. Polo Assn. sono saliti a quota 1.500, rispetto ai 1.300 dell’esercizio precedente. Il brand ha, inoltre, dato il via al progetto retail con l’apertura dei negozi monomarca e l’inaugurazione di un nuovo concept.

Sono attualmente aperti gli store di Milano, Viareggio e Messina, in Italia, e di Paphos e di Larnaca, a Cipro. A questi, ha aggiunto il management nella nota, si aggiungeranno il monomarca di Cefalù in fase di apertura e un terzo punto vendita a Cipro. Entro l’estate del 2017, i punti vendita del marchio saranno in ttotale sette, quattro in Italia e tre a Cipro.

Il numero dei corner, tra Italia e Europa, si attesta a quota 26. Completa la distribuzione del marchio uno store online: shop.uspoloassn.com.

I prodotti del brand sono approvati dalla UnitedStates Polo Association (Uspa), l’ente americano per il gioco del polo attivo sin dal 1890. Incom, fondata a Montecatini Terme, in provincia di Pistoia nel 1951, gestisce in licenza il comparto apparel del brand U.S. Polo Assn. e produce e distribuisce in tutto il mondo divesri marchi d’abbigliamento.

Foto: U.S Polo Assn. press office
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO