Urban Outfitters Inc: vendite nette in aumento nelle vacanze

Urban Outfitters, Inc. ha annunciato, attraverso una nota, che le vendite nette totali dell'azienda per i due mesi chiusi al 31 dicembre 2019 sono aumentate del 2,9 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, mentre le vendite nette del segmento retail comparabile sono aumentate del 3 per cento, trainate dalla crescita del canale digitale.

Guardando ai singoli marchi, le vendite nette del segmento retail comparabile sono aumentate dell'8 per cento per Free People e del 5 per cento per Anthropologie. In diminuzione dell'1 per cento Urban Outfitters.

Il fatturato netto totale del segmento retail è aumentato del 3 per cento.

Le vendite di Anthropologie e Urban Outfitters sono state trainate in parte dall'aumento dell'attività promozionale nel settore dell'abbigliamento.

Il fatturato netto imputabile al segmento wholesale è diminuito del 9 per cento a causa di una diminuzione dell'11 per cento dell'etichetta Free People.

Per gli undici mesi chiusi al 31 dicembre 2019, le vendite nette totali della società sono aumentate dello 0,5 per cento rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, mentre le vendite nette del segmento retail comparabile sono aumentate dell'1 per cento trainate, parzialmente, dalla crescita del canale digitale.

Negli 11 mesi l'azienda ha tenuto a battesimo 25 nuovi negozi, di cui 10 a insegna Free People, nove Anthropologie e sei Urban Outfitters. Gli store chiusi sono sette.

L'utile netto della società è stato pari a 298 milioni di dollari (circa 264 milioni di euro) per l'intero anno chiuso al 31 gennaio 2019, in crescita di circa il 175 per cento rispetto ai 108,26 milioni dell'esercizio precedente.

Foto: Facebook/Anthropologie

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO