• Home
  • News
  • Business
  • Victoria Beckham: fatturato in crescita del 13 per cento, perdite in calo

Victoria Beckham: fatturato in crescita del 13 per cento, perdite in calo

Scritto da Isabella Naef

10 gen 2023

Business

Image: Victoria Beckham London store | Credit: Carl Court / AFP
Il marchio omonimo di Victoria Beckham ha ridotto le perdite nel 2021 grazie all'aumento delle vendite in tutti i canali.

Il marchio di abbigliamento femminile di fascia alta è tornato a crescere nelle vendite fino al 31 dicembre 2021, con un aumento del 13 per cento a 40,9 milioni di sterline. A fronte di un calo del 6 per cento nell'anno precedente, quando l'azienda è stata colpita dalla pandemia.

L'azienda ha sottolineato di aver "adattato i propri modelli logistici e di approvvigionamento alle continue sfide della catena di approvvigionamento mondiale", il che "le ha permesso di assorbire i tempi di consegna più lunghi mantenendo stabili i punti di prezzo".

Victoria Beckham ha ridotto la perdita a 5,9 milioni di sterline dagli 8,6 milioni di sterline dell'anno precedente.

Nel frattempo, è riuscita a più che dimezzare la perdita di Ebitda a 2 milioni di sterline da una perdita di 5,2 milioni di sterline dell'anno precedente.

Nel corso dell'anno l'azienda ha unito i marchi Victoria e Victoria Beckham in un'unica linea

La società, inoltre, attraverso il management ha aggiunto che sta accelerando l'espansione globale della sua attività nel settore della moda con nuovi clienti in Europa e in Medio Oriente, e che ha debuttato in nuove categorie di prodotti con il lancio della pelletteria e della linea VB Body nel 2022.

Nel corso dell'anno, l'azienda ha unito i marchi Victoria e Victoria Beckham in un'unica linea, il che ha portato a una crescita a due cifre.

Nel corso dell'anno la società ha anche ampliato la sua attività di Victoria Beckham Beauty a livello globale, aprendo un negozio nel Regno Unito, debuttando nei grandi magazzini Bergdorf Goodman di New York e aggiungendo vetrine australiane e canadesi al suo negozio online.

Victoria Beckham ha fondato il suo marchio di moda nel 2008. Il passaggio da musa stilista a direttore creativo del proprio marchio è stato naturale, alimentato da una lunga ossessione per la moda, da una naturale e meticolosa attenzione ai dettagli e da un'innegabile capacità di influenzare, si legge sul sito del marchio.

"Le collezioni sono un adattamento dello stile personale di Victoria, che si intreccia con le esigenze e i desideri in continua evoluzione delle donne di oggi per dare vita a un'edizione accuratamente curata di pezzi chiave, capi sartoriali, abiti e denim dal taglio sapiente, con caratteristiche distintive sotto forma di stampe stravaganti, palette di colori inaspettati e materiali pregiati", prosegue la descrizione sul web.

Oggi, oltre all'atelier londinese, agli uffici e al flagship store di Mayfair, Victoria Beckham è presente in 250 negozi in 52 Paesi del mondo, con collezioni di prêt-à-porter, pelletteria, occhiali e calzature, oltre a una partnership a lungo termine con il marchio di fitness e lifestyle Reebok.

VICTORIA BECKHAM