Vivarte cede Minelli, San Marina e Cosmoparis

Dopo la cessione, ai primi di novembre, del marchio Chevignon, Vivarte ha annunciato l'intenzione di vendere anche le insegne di calzature Minelli, San Marina e Cosmoparis. La cessione dei tre brand, già messi in vendita, è in agenda per il 2019.

Si tratta di una decisione che consentirà al gruppo francese di concentrarsi sulle insegne La Halle e Caroll, che rappresentano l'80 per cento del suo giro d'affari.

"In un mercato di abbigliamento e calzature particolarmente pigro, è più che mai responsabilità di Vivarte garantire la crescita a lungo termine di questi marchi ", ha detto Patrick Puy, presidente di Viarte, in una nota.

Vivarte rafforzerà inoltre i budget di investimento esistenti per La Halle e Caroll, rispettivamente di 100 milioni di euro in tre anni e di 10 milioni di euro per il 2018. Il gruppo si concentrerà sulla digitalizzazione dei loro modelli di business e la modernizzazione dei negozi. Ciò includerà la riprogettazione dei sistemi informativi, la riorganizzazione della logistica o il lancio di nuovi concept store.

Ai primi di novembre, il gruppo Vivarte ha annunciato di essere in trattative con la società Royer per la vendita del marchio Chevignon, specializzato nella produzione di giacche in pelle.

Per l'acquisizione di Chevignon, la società finanziaria Royer si è consorziata con Stéphane Collaert e Thierry Le Guénic, specializzati nella moda e nella distribuzione.

La trattativa si dovrebbe concludere entro il primo trimestre del 2019.

Foto: Minelli
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO