• Home
  • News
  • Moda
  • Burberry lancia uno strumento di realtà aumentata con Google

Moda

Burberry lancia uno strumento di realtà aumentata con Google

Scritto da Huw Hughes

18 mar 2020

Tramite il motore di ricerca Google, Burberry ha lanciato un nuovo strumento di realtà aumentata (ar) per lo shopping, che consente agli utenti di avere un'idea migliore delle caratteristiche del prodotto prima di acquistarlo.

Cercando la borsa Burberry Black Tb o le sneakers Arthur Check su Google su uno smartphone, gli acquirenti potranno vedere un'immagine digitale del prodotto in scala a confronto con gli oggetti presenti nella propria realtà. Lo strumento è attualmente disponibile solo nel Regno Unito e negli Stati Uniti, ma è previsto un lancio globale con più prodotti nel corso dei prossimi mesi.

“La cosiddetta ‘fase d’ispirazione’ della decisione di acquisto sta diventando sempre più importante per i consumatori che acquistano griffe di lusso. Burberry sperimenta di continuo con l’innovazione digitale, come la realtà aumentata, per creare un'esperienza di lusso più emozionante e personalizzata, fondendo la tecnologia con altre attivazioni in tutto il mondo", ha sottolineato Burberry in un comunicato.

Il marchio fa parte di un numero crescente di aziende di moda, tra cui Gucci, Puma, Asos e Goat, la piattaforma d’acquisto per le sneaker, che sperimenta con gli strumenti di realtà aumentata.

Ultimamente, Burberry si è concentrato in particolare sulle innovazioni digitali. Per celebrare la recente apertura del lussuoso negozio del marchio britannico a Ginza, Tokyo, gli acquirenti hanno avuto l'opportunità di avere in un'esperienza di realtà aumentata esclusiva attivata tramite il codice Qr.

A dicembre, la griffe ha anche lanciato un'esperienza pop-up digitale e alimentata da Google Lens a Londra: i clienti potevano guardare un video live di se stessi, circondati da renne Burberry. Inoltre, il marchio è anche entrato nel mondo dei videogiochi a ottobre, lanciando il suo primo giorco online, “B-bounce”

Questo articolo è stato originariamente pubblicato su FashionUnited.com e poi tradotto per FashionUnited.it

Credito fotografico: Burberry