• Home
  • News
  • Moda
  • Tmall di Alibaba trasforma il panorama dei designer emergenti alla New York fashion week

Tmall di Alibaba trasforma il panorama dei designer emergenti alla New York fashion week

Scritto da Kristopher Fraser

23 set 2019

Moda

Tmall di Alibaba è diventata una piattaforma importante sia per i cinesi, sia per i marchi internazionali che vogliono capitalizzare sul mercato cinese. L’influenza di Tmall sull'industria della moda in Cina è stata riconosciuta dai pezzi grossi del settore, tra cui Tory Burchche, recentemente, ha lanciato la sua collezione, nel Paese, proprio tramite Tmall. L'influenza della piattaforma si sta ora espandendo oltre il mercato cinese in quanto hanno lanciato cinque designer emergenti, tra cui Peacebird, Threegun, Rizhuo, Songta e i-am-chen, alla New York fashion week, come parte di Tmall China Cool.

Il primo show che ha avuto luogo, Peacebird, un marchio di vendita al dettaglio e di moda multimarca, ha presentato una collezione che celebra la cultura giovanile e sport cinesi. Peacebird non avrebbe potuto scegliere momento più opportuno per presentarsi in America, visto che la cultura giovanile cinese inizia a permeare il mercato americano e ne influenza lo streetwear.

Alibaba porta designer emergenti alla settimana della moda di New York

Il designer Chuang Qu di Threegun ha affermato di conoscere Tmall perché tutti i suoi assistenti designer utilizzavano la piattaforma da un paio d’anni, ed è così che ha familiarizzato con la piattaforma. “Tmall è all'avanguardia nel design, innovazione e moda, e sono molto felice di collaborare con questa piattaforma", ha detto Qu a FashionUnited. “Anche se io e gli altri designer non lavoriamo sulle stesse cose, abbiamo gli stessi obiettivi e vogliamo raggiungere il successo insieme, quindi sono molto felice di lavorare con il team Tmall".

Con la moda e lo streetwear cinese che continuano a influenzare sempre di più la moda americana, Qu ha detto a FashionUnited, “è una cosa naturale. Anche se i consumatori americani potrebbero non conoscere bene la Cina, ho molti parenti giovani che vengono sempre in America e che conoscono la cultura americana. I giovani di tutto il mondo sono tutti uguali in un modo o nell’altro."

Lo streetwear, che una volta era una sottocultura, è diventato parte importante del sistema, e continua a crescere sempre più. Dato il supporto che Tmall offre ai talenti nostrani cinesi, sia di streetwear, sia di moda contemporanea, questi si stanno facendo strada nel mercato. La stilista Zhi Chen, di i-am-chen, nota per la sua maglieria colorata, è stata scoperta da Tmall e ha colto al volo l’opportunità di far parte della piattaforma Tmall. “Per molti designer emergenti è difficile trovare clienti, perché di solito lavoriamo solo all’ingrosso e non con i reali clienti individualmente”, ha detto Chen a FashionUnited, “ma Tmall è la più grande piattaforma di moda in Cina ed è fantastico poterla utilizzare per presentare i nostri prodotti direttamente al pubblico”

Chen ha recentemente lanciato i suoi primi look su Tmall e si aspetta attirare clienti che "hanno un'anima giovane". Il suo collega, Song Ta, designer di Songta, con cui ha creato uno show congiunto agli Spring Studios, ha iniziato la sua linea di moda appena quattro mesi fa, ed è stato scoperto da Tmall e portato sulla piattaforma. “Il mio negozio su Tmall mi porterà molta più visibilità", ha detto Ta a FashionUnited. “Ritrovarmi qui in passerella a New York anche mi porterà tanta visibilità perché New York è una città internazionale che mi permetterà di raggiungere clienti internazionali".

Gli show sono stati conclusi dall'etichetta contemporanea RiZhuo, con una collezione ispirata dalla poesia By the Beigu Mountain di Wang Wan e dalla malinconico sentimento di tornare a casa. L'uso del bianco e nero derivato direttamente da uno stile classico e arricchito con pezzi però d'avanguardia, ha dimostrato che c’è un mercato per l'abbigliamento contemporaneo d'avanguardia proveniente dalla Cina.

Oltre alle collezioni in passerella, Tmall ospita una mostra pop-up con collaborazioni incentrate sul tema "China Cool". Il pop-up shop sarà aperto dal 4 al 6 settembre al 315 di Spring Street a Soho, un quartiere noto per l'alto traffico commerciale a New York City.

Poiché Alibaba è diventata una delle più grandi aziende di vendita al dettaglio a livello mondiale, Tmall è una componente chiave nel far sì che il settore moda di questa società cresca. Oltre al continuo lancio di designer indipendenti e stilisti emergenti, Tmall ha in programma di portare sulla piattaforma marchi di lusso, anche se ancora non ha annunciato ufficialmente quali saranno.

Foto: Purple PR