• Home
  • News
  • Moda
  • Trend cruciali autunno inverno 20/21 dalla Copenhagen fashion week

Moda

Trend cruciali autunno inverno 20/21 dalla Copenhagen fashion week

Scritto da Trendstop
12 feb 2020

Trendstop offre ai lettori di FashionUnited uno spaccato dell'edizione autunno inverno 20 -21 della Copenhagen fashion week.

La settimana della moda di Copenaghen per l'autunno inverno 201-21, è stata aperta con l'annuncio del suo piano d'azione per la sostenibilità. L'obiettivo della strategia è duplice: ridurre a zero lo spreco per la stessa settimana della moda entro il 2022, ma anche riformare e sensibilizzare il settore per ridurre l'impatto ambientale, supportando i designer attraverso l'accesso a risorse alternative eco-compatibili compensando le emissioni di carbonio. Dal 2023, i marchi dovranno soddisfare una serie di standard di sostenibilità per poter esporre. La copertura globale delle passerelle di Trendstop e le relative gallerie delle tendenze offrono tutti gli ultimi aggiornamenti della settimana della moda, analizzando il valore commerciale e la longevità di ogni tendenza, per offrire la migliore base possibile per il processo decisionale.

Questa settimana, i lettori di FashionUnited possono dare uno sguardo esclusivo a tre tendenze chiave che emergono dalle principali sfilate della Copenhagen fashion week. I temi dell'outdoor sono al centro della scena in The Great Outdoors e The Puffa Rework che reinventano gli elementi sportivi all'aperto. Soft and Supple Leathers introduce un materiale essenziale per la stagione che influenzerà le categorie di abbigliamento, calzature e accessori.

The Puffa Rework

I classici imbottiti invernali hanno un tocco femminile mentre i tessuti trapuntati sono rivisitati per lusingare le forme femminili. Le sagome mantengono il loro volume ma sono disponibili in pesi più leggeri per un effetto fluttuante o piegate per creare una forma a clessidra. Finiture opache, orli ruvidi, goffratura in pizzo e colletti con bordi arricciati introducono un contrasto da ragazza all'estetica sportiva all'aperto.

Immagini per gentile concessione di Trendstop, da sinistra a destra: Ganni, Cecilie Bahnsen, Designers Remix, tutto atunno inverno 2020-21

The Great Outdoors

Tornare alla natura e sfidare gli elementi ha ispirato una serie di capispalla. Magliette grafiche ispirate all'esterno, berretti di lana, bordi in cordoncino elastico e cappelli a secchiello gommati rientrando in questa nuova tendenza. Per quanto riguarda le calzature molti designer hanno unito le loro collezioni a stivali lunghi da pioggia-

Immagini per gentile concessione di Trendstop, da sinistra a destra: Holzweiler, Wood Wood, Rains, tutto autunno inverno 2020-21

Soft and Supple Leathers

Materiale chiave per l'autunno inverno 20-21, le pelli sono state fortemente utilizzate nelle collezioni viste a Copenaghen. Le pelli morbide, leggere e sfoderate creano silhouette femminili che si aggrappano al corpo o aggiungono volume tramite morbide maniche arricciate o gonfie. La delicata lucentezza esalta il lusso degli abiti dalle linee pulite con inaspettati elementi a contrasto provenienti da accessori in pelle color pop o dettagli in tessuto misto. P>

Immagini per gentile concessione di Trendstop, da sinistra a destra: Ganni, Stand Studio, Mykke Hofmann, tutto autunno inverno 2020-21

Offerta esclusiva

I lettori di FashionUnited possono accedere gratuitamente alle indicazioni di Trendstop’s Pre Fall 2020 Key Themes Directions, una panoramica curata dei temi essenziali delle collezioni pre-fall 2020. Fare clic qui per ricevere il rapporto gratuito.

Trendstop.com è una delle principali agenzie di previsione di tendenza al mondo per professionisti della moda e per i creativi, rinomata per le sue analisi approfondite e per le previsioni. I clienti includono H&M, Primark, Forever 21, Zalando, Geox, Evisu, Hugo Boss, L'Oreal ed Mtv.