Gianni Gallucci, un nuovo progetto di successo: Wao la prima sneaker ecosostenibile

L’imprenditore marchigiano Gianni Gallucci intraprende una nuova sfida ed entra da protagonista in un progetto innovativo che ha già concluso con successo un crowdfunding lo scorso Dicembre.
WAO, la prima sneaker interamente ecosostenibile, capace di dimostrare che la moda può essere anch'essa attenta alle problematiche ambientali. Particolarmente sensibile al tema eco green Gianni Gallucci riprende concretamente ciò che già aveva sviluppato nella sua tesi di laurea basata sull’impatto ambientale del settore calzaturiero.

WAO è realizzata all’esterno in fibra di legno o canapa, il soletto interno è in sughero e fibra di cocco, lacci ed etichetta in cotone organico, se non utilizzati grezzi, i materiali sono tinti solo con tinture naturali estratte dalle piante tintorie, e la suola è in gomma naturale al 99%. L’ uno %, è un eccipiente che a contatto con gli acidi del compost, permette alle suole di degradarsi almeno dell'80% in due anni. La novità consiste nella gestione dello smaltimento della scarpa che sarà onere di Dress to live, la società che ha depositato il marchio WAO.

Gianni Gallucci, un nuovo progetto di successo: Wao la prima sneaker ecosostenibile

WAO trasforma così la produzione di una calzatura in un modello di economia circolare, utilizzando al meglio solo elementi naturali.
L’intera filiera, dalla creazione allo smaltimento, è già disponibile sul sito ufficiale del Brand così da garantire la massima trasparenza. L’e-commerce debutterà a metà Aprile, ma sul sito è già possibile fare un pre-ordine, data la grande richiesta.
Le calzature non avranno stagione e si potranno acquistare solo on-line ad un prezzo tra i 160 ed i 200 euro iva inclusa. Sul prezzo è compresa una donazione del 4% che il cliente potrà decidere di destinare ad una lista di associazioni ambientali a scelta, che si sta ampliando.

Oltre al debutto del sito e-commerce, in programma c’è un altro crowdfunding per la metà di Maggio, data in cui verrà presentata la nuova sneakers, fatta con nylon 100% riciclato da reti da pesca per allevamento.

Un esempio virtuoso che mette in luce la capacità del giovane imprenditore di proiettare la storica azienda marchigiana Gallucci verso l’innovazione, nella speranza che questo possa essere un nuovo inizio per l'intero settore moda.

Gianni Gallucci, un nuovo progetto di successo: Wao la prima sneaker ecosostenibile
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO