Baldinini: fatturato online a 50 milioni in tre-cinque anni

Il fatturato online di Baldinini passerà dagli attuali 10 milioni a 50 milioni nel giro di tre-cinque anni grazie alla nuova strategia digital annunciata dalla società, oggi, attraverso una nota.

Pronta la nuova piattaforma ecommerce per la Russia

Nel dettaglio, le direttrici dello sviluppo includono, in primis, la realtà aziendale di San Mauro Pascoli (Forlì-Cesena), calzaturificio all'avanguardia con una squadra di oltre 350 artigiani e addetti specializzati, un hub industriale con un archivio di forme, modelli e varianti e lo stile glamour del marchio, spesso visto ai piedi di Lady Diana e Vladimir Putin.

Il management ha spiegato che l'ecommerce crescerà grazie a una visione futuristica, che include una serie di progetti dedicati allo shop online sulla piattaforma corporate della griffe. L'azienda ha internalizzato tutti i processi digital, compreso il relativo know how, costituendo un gruppo di lavoro dedicato, destinato ancora a ingrandirsi.

Numeri alla mano, oggi l'ecommerce del brand vale 10 milioni di euro, con Italia, Russia ed Europa primi mercati. Negli ultimi dodici mesi appena trascorsi ha registrato una crescita del 70 per cento rispetto al 2017. " Una progressione importante che si svilupperà ulteriormente nell'anno in corso e nei successivi, tanto che nei prossimi tre-cinque anni verrà concretizzato l'obiettivo ambizioso, ma già definito, di portare il business online a quota 50 milioni di euro", si legge nella nota.

Come prossimo step, l'ecommerce Baldinini raggiungerà anche il mercato cinese. Inoltre, nel 2019, per ottimizzare le vendite in Russia, sarà operativa una nuova struttura che consentirà di spedire i prodotti direttamente dagli hub logistici del territorio alle sei boutique dirette a San Pietroburgo, per garantire consegne in tempi record. “Il mondo si evolve e continuerà a farlo. La distribuzione tradizionale vedrà consolidarsi le insegne più importanti e i monomarca dei brand con una storia alle spalle come la nostra. Per questo, il canale online avrà un ruolo sempre crescente, percorso che già si concretizza nel nostro modello di business, dove, nello specifico dell'ecommerce, puntiamo a raggiungere quota 50 milioni di euro in tre-cinque anni, naturalmente con risorse dedicate specializzate e investimenti mirati", ha sottolineato Gimmi Baldinini, ceo Baldinini. "Un altro aspetto fondamentale per emergere e consolidarsi in questo segmento sarà quello legato alla resilienza nei mercati, soprattutto in Russia, area in cui abbiamo un forte know how, e in Cina, in cui siamo ben presenti da tempo. La formula vincente è adeguarsi al singolo paese, strategia che attueremo già nell'anno in corso nell'ex-Urss con una nuova piattaforma per ottimizzare tempi di consegne e richieste da parte della clientela”, ha aggiunto il ceo.

Foto: Baldinini press office
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO