• Home
  • News
  • Business
  • Guess: ricavi in flessione del 23 per cento nel quarter

Business

Guess: ricavi in flessione del 23 per cento nel quarter

Scritto da Isabella Naef

2 apr 2021

Per il quarto trimestre dell'anno fiscale 2021, Guess ha registrato un utile di 70,4 milioni di dollari (pari a quasi 60 milioni di euro), con un calo dell’11,5 per cento rispetto all’anno prima. Come ha sottolineato la società attraverso una nota, i guadagni diluiti Gaap per azione sono diminuiti 9,3 per cento a quota 1,07 dollari per il trimestre rispetto agli 1,18 dollari dello stesso trimestre dell'anno precedente.

I ricavi del quarto trimestre sono scesi del 23 per cento a 648 milioni di dollari (552 milioni di euro).

"Durante il periodo, abbiamo ampliato il margine lordo e gestito le spese in modo rigoroso, il che ci ha aiutato a mitigare il previsto calo dei ricavi. Ci siamo impegnati a raggiungere un fatturato netto di 2,9 miliardi di dollari entro l'anno fiscale 2025 e un margine operativo del 10 per cento entro quell'anno. Sono fiducioso che avremo l'opportunità di raddoppiare i nostri guadagni per azione entro l'anno fiscale 2025 a 3 dollari da 1,33 dollari nell'anno fiscale 2020 e migliorare il nostro ritorno sul capitale investito al 26 per cento nell'anno fiscale 2025 dal 12 per cento nell'anno fiscale 2020", ha spiegato Carlos Alberini, amministratore delegato di Guess.

Guess riporta un calo del 23 per cento nelle vendite del quarto trimestre

Il fatturato netto totale per il quarto trimestre è diminuito del 23 per cento a quota 648,5 milioni di dollari, mentre in valuta costante, il fatturato netto è diminuito del 25,9 per cento. L'azienda ha aggiunto che i ricavi al dettaglio delle Americhe sono diminuiti del 24,2 per cento in dollari e del 24 per cento a valuta costante. Le vendite al dettaglio, compreso l'ecommerce, sono diminuite del 15 percento in dollari statunitensi e a valuta costante. I ricavi all'ingrosso del continente americano sono diminuiti del 15,3 per cento in dollari e del 14,1 per cento a valuta costante.

I ricavi del mercato europeo sono diminuiti del 26,8 per cento in dollari statunitensi e del 31,8 per cento a valuta costante e le vendite al dettaglio, compreso il commercio elettronico, sono aumentate del 2 per cento in dollari statunitensi e diminuite del 5 per cento in valuta costante.

I ricavi in Asia sono diminuiti del 16,2 per cento in dollari statunitensi e del 20,7 per cento in valuta costante. Le vendite al dettaglio, compreso l'ecommerce, sono diminuite del 18 per cento in dollari e del 22 per cento in valuta costante.

Per l'anno fiscale conclusosi il 30 gennaio 2021, la società ha registrato una perdita netta Gaap di 81,2 milioni di dollari rispetto all'utile netto Gaap di 96 milioni di dollari per l'anno fiscale conclusosi il primo febbraio 2020. La perdita diluita Gaap per azione è stata di 1,27 dollari rispetto a un utile Gaap per azione di 1,33 dollari nell'anno precedente.

Per quanto riguarda l'anno in corso, Guess prevede che i ricavi nel primo trimestre dell'anno fiscale 2022 siano in calo di una cifra singola rispetto al primo trimestre dell'anno fiscale 2020, in quanto le chiusure legate alla pandemia e i cali di traffico sono parzialmente compensati dal continuo slancio nelle attività di ecommerce globale.

Foto: Guess via Facebook