• Home
  • News
  • Business
  • In che modo BigCommerce offre esperienze di e-commerce su misura per i marchi di moda

In che modo BigCommerce offre esperienze di e-commerce su misura per i marchi di moda

MESSAGGIO SPONSORIZZATO
Scritto da Sponsor

28 giu 2021

Business

Per raggiungere il successo come marchio o rivenditore di moda nell’odierno panorama del retail in continua evoluzione, disporre di un negozio online è fondamentale. In seguito all’insorgenza della pandemia di COVID-19, la necessità di una strategia guida omnicanale è diventata ancora più evidente sia per i grandi operatori del settore della moda sia per le aziende più piccole. Essere in grado di offrire ai clienti la stessa esperienza di acquisto senza problemi, tramite l’e-commerce, negozio fisico o ancora attraverso i canali di vendita sui social media come Facebook e Instagram, è fondamentale per la crescita e il successo delle aziende.

Oltre a offrire esperienze di acquisto semplificate, i marchi di moda desiderano anche sviluppare negozi web accattivanti dal punto di vista visivo, che siano intuitivi per i clienti e per i gestori e in grado di crescere e ampliarsi al passo con l’azienda.

Grazie alla sua tecnologia flessibile SaaS, che è una piattaforma leader di e-commerce aperta, BigCommerce è in grado di offrire soluzioni personalizzate e su misura per i marchi di moda che desiderano ampliare la loro attività online. “Sebbene vengano tradizionalmente considerati concetti contrastanti, con SaaS che è ritenuta una tecnologia chiusa, al contrario dell’open source, BigCommerce è una piattaforma aperta e offre numerose personalizzazioni a tutti i venditori”, spiega Sherri Bohman, Senior Manager per il marketing di prodotti alla BigCommerce. Attingendo al meglio delle due tecnologie, BigCommerce offre ai rivenditori del settore della moda una completa libertà di scelta al momento di creare il loro negozio online e utilizzare gli strumenti e i sistemi che si adattano meglio alla loro attività. Affermatasi come la soluzione più versatile e flessibile per l’e-commerce innovativo, la piattaforma offre un’apertura che consente ai marchi di creare la propria esperienza di e-commerce personalizzata e differenziata, senza il timore di compromettere stabilità, sicurezza o scalabilità.

In base alle esigenze e ai desideri individuali, i rivenditori di moda possono sviluppare la loro vetrina usando Stencil, la struttura di temi nativi di BigCommerce che integra le più recenti e migliori pratiche in termini di tecnologia, standard di progettazione, conversioni e SEO. In alternativa, se desiderano realmente creare una vetrina completamente personalizzata o avvalersi di un CMS o DXP particolare, possono scegliere una soluzione di headless commerce e utilizzare strumenti e soluzioni esterni assieme al back-end di BigCommerce. Con la separazione della funzionalità back-end di una piattaforma di e-commerce, che include pagamenti, imposte e spedizioni dal front-end, cioè l’interfaccia del negozio web con cui interagiscono i clienti, i rivenditori di moda hanno la libertà totale di personalizzare la loro esperienza di acquisto dall’inizio alla fine.

“Vengono utilizzati diversi sistemi per il front-end e il back-end, che “comunicano” tra loro attraverso le interfacce API”, spiega Bohman. “Ad esempio, se il flusso di lavoro di un rivenditore di moda è già integrato in WordPress, può scegliere la tecnologia headless anziché utilizzare Stencil e collegarla al back-end di BigCommerce.” Negli ultimi anni sono emerse sempre più piattaforme di solo headless commerce, che si affidano completamente alla strategia API-first e sono totalmente modulari. Questa potrebbe essere la soluzione ideale per i rivenditori di moda che desiderano integrare tutte le personalizzazioni possibili e disporre del proprio team di sviluppatori, assieme al tempo e ai mezzi finanziari sufficienti per creare da zero un negozio web e tutte le integrazioni necessarie.

Tuttavia, alcuni rivenditori di moda scelgono di avviare prima il loro negozio web usando la soluzione CMS Stencil di BigCommerce, che risponde alle loro esigenze iniziali, mentre si dedicano dietro le quinte allo sviluppo di una vetrina di headless commerce totalmente personalizzata. Ciò consente non solo ai rivenditori e ai marchi di risparmiare tempo, ma offre loro anche la massima tranquillità, poiché eventuali aggiornamenti in termini di sicurezza, pagamenti o nuove funzionalità vengono eseguiti automaticamente. BigCommerce è un deciso sostenitore della necessità di offrire ai rivenditori di moda e ai marchi la libertà di scelta per l’e-commerce e per ciò che risponde meglio alle loro esigenze, che si tratti di una soluzione nativa, di una piattaforma a tema come Stencil, o di headless commerce.

Dalle sue integrazioni sofisticate come live chat, recensioni di prodotti e popup in apertura della pagina fino a diversi gateway di pagamento, le sue funzionalità native e personalizzate sono state sviluppate per creare innovazione nell’e-commerce. Assieme alla capacità di supportare cataloghi di grandi dimensioni, aspetto fondamentale per i marchi di moda con migliaia di SKU, BigCommerce offre anche strumenti sofisticati di identificazione e organizzazione dei prodotti con Stencil, oltre a versatili funzionalità di ricerca. La capacità di individuare rapidamente, di spostare e rimuovere prodotti dal catalogo è fondamentale anche per i merchandiser, facendo risparmiare tempo ai rivenditori. Nel complesso, BigCommerce ambisce a offrire a tutti i rivenditori di moda soluzioni su misura per i loro negozi web, per offrire un’esperienza di acquisto esclusiva e semplificata, indipendentemente da dove si trovino.

Per ulteriori informazioni, consultare: www.bigcommerce.it