• Home
  • News
  • Business
  • Kering: dividendo in crescita del 10 per cento nel FY 2019

Business

Kering: dividendo in crescita del 10 per cento nel FY 2019

Scritto da Isabella Naef
12 feb 2020

Il colosso della moda e del lusso Kering ha chiuso il 2019 trainato soprattutto dal marchio Gucci. L'azienda francese ha annunciato un aumento del dividendo del 10 per cento, a quota 11,5 euro per azione.

I ricavi sono aumentati raggiungendo 15,8 miliardi (+16 per cento) mentre l'utile netto, pari a 2,3 miliardi, è risultato in flessione del 37,4 per cento a causa degli 1,25 miliardi di tasse pagate in Italia lo scorso anno in seguito all'accordo, dello scorso maggio, con l'Agenzia delle Entrate.

Gucci ha registrato ricavi pari 9,628 miliardi

"Kering ha realizzato un altro anno di crescita sostenuta e redditizia nel 2019, con un fatturato totale che ha superato la soglia dei 15 miliardi di euro e un margine operativo ricorrente che ha superato per la prima volta il 30 per cento. Stiamo perseguendo l'attuazione della nostra strategia e stiamo creando valore, concentrandoci sullo sviluppo delle nostre maison", ha sottolineato, in una nota, François-Henri Pinault, presidente e amministratore delegato di Kering. Pinault ha poi espresso solidarietà nei confronti della popolazione cinese, flagellata dal coronavirus. "Queste condizioni particolarmente incerte non mettono in discussione i principi fondamentali di Kering nel settore del lusso. Grazie alla forza del nostro modello, al talento e alla dedizione delle nostre 38.000 persone che condividono una cultura della creatività e della responsabilità, e alla nostra disciplinata gestione finanziaria, abbiamo fiducia nel nostro potenziale di crescita a medio e lungo termine", ha aggiunto Pinault.

Tornando ai marchi, Gucci ha messo a segno una crescita del 13,3 per cento (su base comparabile) e Saint Laurent del 14,4 per cento. Numeri alla mano, la griffe fiorentina ha registrato ricavi pari 9.628,4 milioni in aumento del 16.2 per cento e del 13, 3 per cento su base comparabile.

Anche Bottega Veneta è tornata a crescere nell'anno appena concluso, segnando un +2,2 per cento. Nel dettaglio, Bottega Veneta ha chiuso l'anno a quota 1.167, 6 milioni di euro, in aumento del 5,3 per cento (del 2,2 per cento su base comparabile).

Nell'anno le vendite online hanno messo a segno una crecita del 22,6 per cento.

Le vendite wholesale sono risultate in aumento del 10,4 per cento.

Per quanto riguarda il solo quarto trimestre, Kering ha visto il fatturato salire del 13,8 per cento a quota 4,36 miliardi (+11,4 per cento su base comparabile), con Gucci che ha realizzato vendite per 2,64 miliardi di euro (+10,5 per cento su base comparabile).

Foto: Bottega Veneta website