• Home
  • News
  • Business
  • La ricetta di Rosso (Otb) per la moda: via le tasse per 5 anni e soldi a fondo perduto

Business

La ricetta di Rosso (Otb) per la moda: via le tasse per 5 anni e soldi a fondo perduto

Scritto da Isabella Naef

28 apr 2020

"Finanziamenti a fondo perduto per la filiera della moda e niente tasse per 5 o 6 anni. Dobbiamo riportare a casa chi ha delocalizzato la produzione". Con queste parole, Renzo Rosso, presidente di Otb, ieri sera, ospite dii Quarta Repubblica, trasmissione condotta dal giornalista Nicola Porro, ha spiegato quale potrebbe essere la strada giusta per uscire da questo periodo di crisi originata dalla serrata delle aziende e dei negozi dovuta alle misure restrittive imposte dal Governo per arginare l'emergenza della pandemia da Covid-19.

Rosso: "se blocchiamo l'economia avremo gente che muore di fame"

"Se blocchiamo l'economia avremo gente che muore di fame", ha aggiunto Rosso, spiegando che le banche italiane con cui la sua azienda dialoga costantemente non hanno notizie di finanziamenti dedicati alle imprese.

"Noi dialoghiamo con le banche più importanti di Italia, nessuna di queste sa se ci sarà qualcosa", ha spiegato il patron di Diesel.

Per Rosso questo momento potrebbe costituire anche un punto di svolta per l'economia della moda, potrebbe essere una occasione per favorire il reshoring, ossia il rientro in Italia delle produzioni delocalizzate all'estero.

"Noi abbiamo un'industria incredibile. Le aziende francesi del lusso per l'80 per cento producono qui, da noi. Ma se noi non finanziamo subito questi artigiani e loro non possono pagare i dipendenti allora queste aziende dovranno chiudere: made in Italy bye bye", ha ammonito Rosso.

Il fatturato del gruppo Otb nel 2019 ha superato i 1.500 milioni di euro, attestandosi a quota 1.530, e registrando un incremento del 6,4 per cento rispetto al 2018.

Otb, con quartier generale a Breganze, ha in pancia i marchi Diesel, Maison Margiela, Marni, Viktor&Rolf e Amiri, e le aziende Staff International e Brave Kid.

L'appello di Rosso si aggiunge ai numerosi messaggi al Governo lanciati nelle scorse settimane dalle principali associazioni di categoria, Confindustria moda in primis. Ieri, inoltre, Confcommercio, per voce del presidente Carlo Sangalli, ha chiesto un colloquio urgentissimo con il Governo..

Foto: Renzo Rosso, (by Sgp), dall'ufficio stampa Otb