Luxottica compra Óticas Carol

Ancora shopping per Luxottica, azienda che ha chiuso il 2016 con un fatturato consolidato a quota 9.086 milioni di euro (+3,9 percento a cambi costanti, +2,8 percento a cambi correnti). Dopo l'accordo di fusione con la francese Essilor ,l'azienda fondata da Leonardo Del Vecchio, ha siglato una intesa con i soci di Óticas Carol per acquisire il 100 percento di una delle più importanti catene di ottica in franchising in Brasile con circa 950 negozi. L'operazione vale 110 milioni di euro.

Fondata nel 1997 e con un fatturato annuale aggregato di circa 200 milioni di euro, Óticas Carol vende occhiali da vista e da sole. A fine 2016 la catena contava 950 negozi, per lo più in franchising.

Leonardo Del Vecchio: "siamo presenti in Brasile da 25 anni"

“Il Brasile è un grande paese nel quale abbiamo sempre creduto e siamo presenti da 25 anni”, ha commentato Leonardo Del Vecchio, presidente esecutivo di Luxottica Group. “Con questa operazione facciamo un ulteriore passo verso il completamento del nostro modello di business integrato verticalmente che tanti vantaggi ha dimostrato di poter offrire ai nostri consumatori”.

La transazione, del valore di 110 milioni di euro, sarà soggetta all’approvazione delle autorità regolatorie e perfezionata prevedibilmente durante il primo semestre del 2017.

Nel quarto trimestre Luxottica ha registrato un giro d’affari in accelerazione rispetto al trimestre precedente, con ricavi a +5,2 percento a cambi costanti e +6,3 percento a cambi correnti.

“Siamo soddisfatti dei risultati del 2016 in particolare perché conseguiti in un anno di grandi investimenti e iniziative volte a migliorare la qualità dell’azienda, e ci aspettiamo che l’utile netto su base adjusted, risulti superiore a quello del 2015”, ha commentato Leonardo Del Vecchio, presidente esecutivo, e Massimo Vian, amministratore delegato prodotto e operations di Luxottica Group.

Foto: Luxottice website
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO