Moncler supera il miliardo di ricavi nel FY 2016

Il 2016 è stato un "anno molto molto importante nella storia Moncler, che fu rilevata nel 2003 da Remo Ruffini, visto che ha raggiunto e superato il miliardo di euro di fatturato, con una crescita del 18 percento, la maggior parte sviluppato dai mercati internazionale e dal canale retail, che è il 73 percento dei ricavi totali”. Queste le parole di Luciano Santel, chief corporate officer di Moncler, oggi, durante l'assemblea dei soci a Milano.

Il canale retail, ha aggiunto, a parità di perimetro è cresciuto del 7 percento.

Luciano Santel, chief corporate officer: "anno molto importante per Moncler"

L’assemblea ordinaria degli azionisti ha approvato il bilancio d’esercizio di Moncler al 31 dicembre 2016 e ha deliberato la distribuzione di un dividendo unitario lordo pari a 0,18 euro per azione ordinaria. L’ammontare complessivo da distribuire a titolo di dividendo, tenuto conto delle azioni attualmente emesse (ossia 253.721.741) al netto delle azioni proprie direttamente detenute dalla società è pari alla data odierna a 45.489.913,38 euro. Gli importi in questione sono soggetti a variazione per l’eventuale emissione di nuove azioni a seguito dell’esercizio di stock option. La data di stacco della cedola sarà il 22 maggio, con pagamento il 24 maggio. L’Assemblea ha inoltre approvato di riportare a nuovo la restante parte dell’utile di esercizio.

Nel corso dell’assemblea è stato, inoltre, presentato il bilancio consolidato al 31 dicembre 2016 che ha chiuso con ricavi consolidati pari a 1.040,3 milioni di euro, in crescita del 18 percento rispetto a 880,4 milioni di euro nel 2015, e un utile di gruppo pari a 196,0 milioni di euro, in crescita del 17 percento rispetto a 167,9 milioni di euro nell’esercizio 2015.

Oggi, inoltre, l'azienda ha presentato all'assemblea degli azionisti il Bilancio di sostenibilità relativo all’esercizio 2016, che include il piano di sostenibilità. Il bilancio, come ha spiegato il management in una nota, rappresenta uno strumento fondamentale per condividere con gli stakeholder le proprie performance e il proprio percorso volto alla ricerca di una sempre più completa integrazione degli aspetti ambientali e sociali nel modo di operare del gruppo.

L’assemblea ordinaria ha poi deliberato la nomina alla carica di amministratore della società di Juan Carlos Torres Carretero, nominato per cooptazione dal consiglio di amministrazione in data 8 novembre 2016. Torres Carretero rimarrà in carica fino alla scadenza degli altri amministratori attualmente in carica e, pertanto, fino alla data dell’assemblea che sarà chiamata ad approvare il bilancio di esercizio al 31 dicembre 2018.

Foto: Moncler website
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO