• Home
  • News
  • Business
  • Ralph Lauren: ricavi a -66 per cento nel trimestre

Ralph Lauren: ricavi a -66 per cento nel trimestre

Scritto da Isabella Naef

10 ago 2020

Business

La pandemia da Covid-19 e il conseguente lockdown ha pesato come un macigno sui conti di Ralph Lauren. Nel primo trimestre, archiviato il 27 giugno, i ricavi sono crollati del 66 per cento a 487,5 milioni di dollari. La perdita per azione adjusted è stata pari a 1,82 dollari.

"Stiamo vivendo un incredibile periodo di cambiamento legato sia alla pandemia di Covid-19 in tutto il mondo, sia alla questione dell’ingiustizia razziale. Siamo determinati a continuare a costruire un business che resista alla prova del tempo rimanendo fedeli a ciò che siamo e intraprendendo azioni che ci permettano di realizzare la nostra visione per i decenni a venire", ha sottolineato, in una nota, Ralph Lauren, presidente esecutivo e direttore creativo dell'azienda.

Sul mercato nordamericano i ricavi dei tre mesi sono diminuiti del 77 per cento a quota 165 milioni di dollari. In Europa la flessione è stata pari al 67 per cento a quota 121 milioni con vendite comparabili in contrazione del 62 per cento parzialmente compensate da una crescita del 44 per cento dell’ecommerce.

L'utile lordo del primo trimestre è stato di 349 milioni di dollari con un margine lordo del 71,5 per cento, mentre le spese operative sono ammontate a 517 milioni.

Foto: per gentile concessione di Ralph Lauren