Tod's group dividendo di 1,70 euro per azione

Tod’s, società quotata alla Borsa di Milano e a capo dell’omonimo gruppo italiano del lusso cui fanno capo i marchi Tod’s, Hogan, Fay e Roger Vivier, ha realizzato, nell’esercizio 2016, ricavi di vendita pari a 1.004 milioni di euro, in calo del 3,2 percento rispetto al 2015, e un utile netto di 86,3 milioni (pari all’8,6 percento dei ricavi).

L’assemblea, riunitasi la settimana scorsa, ha deliberato la distribuzione di un dividendo pari a 1,70 euro per azione, al lordo delle eventuali ritenute di legge, corrispondente a un pay-out del 64,8 percento calcolato sull’utile netto del gruppo. Lo stacco della cedola n. 18 avverrà il 22 maggio, con record date al 23 maggio 2017 e pagamento dal 24 maggio 2017.

L’assemblea ha inoltre rinnovato l’autorizzazione al consiglio di amministrazione a procedere all’acquisto di azioni proprie, in una o più soluzioni, per l’importo massimo del 10 percento del capitale sociale, autorizzazione valida per 18 mesi.

Lo scorso gennaio, Andrea Bonomi ha investito nel gruppo di Diego Della Valle, con una quota che ha superato la soglia del 3 percento. Strategic Capital, società di investimento che fa capo a BI-Invest, la holding della famiglia Bonomi, ha in portafoglio il 3 percento del capitale di Tod's, in un'ottica di investimento di medio-lungo periodo.

Come riportava l'agenzia di stampa Reuters, l'investimento nel gruppo controllato dalla famiglia Della Valle ha un'ottica di medio-lungo termine. "Strategic Capital", ricorda una fonte dell'agenzia di stampa, "opera con la logica del fondo sovrano: investe in aziende quotate, con quote di minoranza, partecipando in maniera discreta" alla governance".

Foto: Tod's press office
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO