(annuncio pubblicitario)
(annuncio pubblicitario)
Vendite in calo del 21 percento nel trimestre per Safilo

Safilo ha archiviato il primo trimestre con vendite nette pari a 237,3 milioni di euro, in calo del 21,3 percento, a cambi correnti e del 22,8 percento a cambi costanti, rispetto ai 301,6 milioni di euro nel primo trimestre 2016.

Nel periodo, le vendite nette del portafoglio dei marchi in continuità sono risultate in contrazione del 14,9 percento a cambi costanti, all’interno del calo previsto tra il 15 e il 20 percento comunicato dall'azienda il 15 marzo, in seguito all'impatto sulle spedizioni dovuto all’avvio del nuovo sistema informativo presso il centro distributivo di Padova.

Inoltre, aggiunge il management del gruppo di occhialeria in una nota, i risultati del primo trimestre del 2017 sono stati influenzati anche dall'uscita della licenza Gucci e dalla sua sostituzione con l'accordo strategico di partnership con Kering per lo sviluppo prodotto e la produzione degli occhiali Gucci.

Per quanto riguarda le aree geografiche, le vendite in Europa sono risultate pari a 101,2 milioni di euro rispetto ai 130,1 milioni di euro nel primo trimestre 2016, in calo del 22,2 percento a cambi correnti e del 21,6 percento a cambi costanti.

Nel periodo, le vendite realizzate dai marchi in continuità sono diminuite del 23,9 percento a cambi costanti. Nel primo trimestre 2017, le vendite in Nord America sono state pari a 114,5 milioni di euro rispetto ai 127,2 milioni di euro nel primo trimestre 2016, in calo dello 10,0 percento a cambi correnti e del 13,2 percento a cambi costanti.

Le vendite retail dei 105 negozi Solstice negli Stati Uniti (16 negozi in meno rispetto ai 121 a fine marzo 2016, in linea con il piano di ristrutturazione del network) sono riusltate in calo del 19,9 percento a cambi correnti e del 22,6 percento a cambi costanti. La performance delle vendite retail calcolate sullo stesso numero di negozi è stata negativa del 17,4 percento.

In Nord America, il business wholesale è stato pari a 101,0 milioni di euro rispetto ai 110,4 milioni di euro nello stesso periodo dell’anno precedente, in contrazione dell’8,5 percento a cambi correnti e dell’11,8 percento a cambi costanti.

Safilo ha archiviato il 2016 con vendite nette complessive pari a 1.253 milioni di euro, in calo del 2 percento rispetto al 2015 (-1,2 percento a cambi costanti), l'ebitda adjusted a 88,8 milioni di euro, in calo del 13,3 percento. L'utile netto adjusted è risultato più che raddoppiato a quota 15,4 milioni di euro.

Foto: Safilo website