(annuncio pubblicitario)
(annuncio pubblicitario)
Venduto l'immobile dove ha sede 10 Corso Como

E' passato di mano il palazzo di corso Como che da anni ospita il negozio, il caffè e la galleria con libreria di Carla Sozzani, 10 Como. La famiglia Rusconi, che possiede l'immobile di circa 3mila metri quadrati, infatti, siglerà l’atto di vendita tra una decina di giorni.

L'operazione si aggira sui 20 milioni. Il nuovo proprietario sarebbe un privato italiano. Resta quindi da vedere quale sarà la sorte del celebre negozio, della libreria, della galleria e del ristorante annessi.

Il palazzo che ospita 10 Corso Como sarà venduto per 20 milioni di euro

Le voci di vendita sull'immobile circolano da parecchio tempo ma, a quanto pare, fino a oggi nessuna trattativa era andata in porto. Ora, invece, pare che si sia arrivati a un accordo.

L’iter per lo sfratto esecutivo della società che gestisce gli spazi era stato avviato a febbraio.

Venduto l'immobile dove ha sede 10 Corso Como

Un paio di anni fa 10 Corso Como aveva rischiato il fallimento. La situazione era rientrata nel settembre del 2015 grazie a un accordo economico tra Equitalia e la Dieci srl, con rinuncia reciproca alle azioni legali.

Equitalia, infatti, aveva fatto richiesta di fallimento, ma il 23 settembre si era svolta un'udienza preliminare e Dieci srl, a cui fa capo il concept store 10 Corso Como, e l’ente di riscossione avevano raggiunto un accordo che aveva definito positivamente i contenziosi in essere tra le parti, con conseguente rinuncia reciproca alle rispettive azioni legali.

Il negozio è stato lanciato nel 1990 da Carla Sozzani, delicata ma volitiva signora dai lunghi capelli biondi come la sorella Franca, direttrice di Vogue Italia scomparsa qualche mese fa. Per la stampa e gli operatori del settore 10 Corso Como è quasi una seconda casa visto che le griffe organizzano spesso presentazioni ed eventi nel cortile dello store.

Foto: 10 Corso Como website