Zalando: ricavi a + 20 per cento nel FY 2018

Zalando ha archiviato il quarto trimestre con una crescita dei ricavi del 24,6 per cento.

L'etailer tedesco ha archiviato il FY 2018 con 5,4 miliardi di ricavi, in aumento del 20 per cento rispetto al 2017. Il quarto trimestre si è chiuso con ricavi in aumento del 24,6 per cento, a 1,7 miliardi di euro.

Come spiega una nota stampa. la crescita di Zalando è stata alimentata da 26,4 milioni di clienti attivi che hanno effettuato 116,2 milioni di ordini nel corso dell'anno, mentre il traffico è aumentato a 3,1 miliardi di visite. Il quarto trimestre è stato caratterizzato da una crescita particolarmente significativa, con quasi un miliardo di visite e 1,3 milioni di nuovi clienti attivi.

“Il 2018 è stato sifdante, ma abbiamo concentrato i nostri sforzi nel quarto trimestre per terminare l’anno in maniera significativa. Questo risultato ci rende fiduciosi di aver attuato un piano efficace per la crescita nel lungo periodo”, ha sottolineato Rubin Ritter, co-ceo dell'azienda.

Per raggiungere i propri obiettivi Zalando ha ridefinito le responsabilità dei tre co-ceo e ha ampliato il management board a cinque membri dal primo aprile.

David Schneider (co-ceo) continuerà a lavorare a stretto contatto con i brand partner e a guidare l’offerta fashion di Zalando. Robert Gentz, co-ceo, si occuperà di marketing e vendite mantenendo la responsabiità delle risorse umane. Rubin Ritter assumerà la resposabilità della strategia.

David Schröder, che lavora in Zalando da nove anni è ha sviluppato con successo le operation dell’azienda, entrerà a far parte del management board come chief financial officer con responsabilità per finanza e operation e Jim Freeman, attualmente senior vice president engineering, entrerà a far parte del management board come chief technology officer.

Foto: Zalando
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO