A Salute to Style: in mostra a Parigi abbigliamento e accessori dei soldati

Si svolgerà a Parigi, dal 10 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020, A salute to style, una mostra dedicata allo stile e all'evoluzione dei costumi nel corso dei secoli, dalle battaglie agli abiti di corte.

La mostra, che andrà in scenza al Musée de l'Armée, presso l'Hôtel national des Invalides, al civico 129, di rue de Grenelle, presenta un percorso inedito e affascinante che racconta l'importanza degli abiti, delle divise, dei colori e delle armature anche in periodo di guerra.

Il biglietto costa 12 euro.

Da ottobre saranno esposti circa 200 capolavori dell'armeria, dell'oreficeria, del ricamo e della selleria, in gran parte provenienti dalle collezioni del museo dell'Armée, che permetteranno ai visitatori di ammirare questi gioielli, gli accessori di moda e pezzi di alta moda, tutti riservati esclusivamente ai guerrieri di ieri e di oggi.

A Parigi saranno in mostra 200 pezzi che raccontano l'importanza dell'abbigliamento e degli accessori dei soldati

Poiché la guerra è stata spesso appannaggio delle caste privilegiate e, soprattutto, è stata anche un modo per distinguersi dai civili e mostrare splendidi trionfi, i soldati hanno sempre avuto il gusto per il bello, la qualità e persino l'opulenza delle armi, delle attrezzature e degli accessori destinati a marcare il loro status e a servire a uno scopo funzionale.

Questo desiderio di ostentazione e il gusto per il superfluo, che ancora oggi caratterizzano gli ufficiali e i corpi scelti, hanno assunto forme diverse a seconda del periodo storico, della posizione dei soldati e della natura dei regimi politici.

Lungi dall'essere un capriccio a cui si dedicavano i soldati più facoltosi, il lusso faceva parte della loro identità e indicava il loro rango, il grado di autorità che il loro status conferiva loro, e la loro relativa vicinanza al potere supremo. Oggetti, insegne e attributi preziosi sono anche segni di valore e segnavano il riconoscimento delle loro grandi opere.

Questa mostra al Musée de l'Armée invita i visitatori a scoprire i eccezionali manufatti con un approccio storico, antropologico ed estetico.

L'Hôtel des Invalides fu fondato nel 1670 dal re Luigi XIV come ospedale per soldati feriti, malati o anziani. È un magnifico esempio di architettura classica nel cuore di Parigi. Oggi è un museo ma anche un luogo commemorativo, con la chiesa di Saint-Louis des Invalides. Sotto il Duomo, la chiesa ospita la tomba di Napoleone Bonaparte. All'interno del prestigioso edificio, il Musée de l'Armée conserva ed espone una delle più ricche collezioni di storia militare del mondo con quasi 500.000 pezzi, dall'età del bronzo al XXI secolo.

Foto: A Salute to style, Habit rouge de tambour des Coldstream Guards dall'ufficio stampa

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO