• Home
  • News
  • Cultura
  • La nuova era della settimana della moda in mostra ad Amsterdam

La nuova era della settimana della moda in mostra ad Amsterdam

Scritto da Isabella Naef

11 ago 2022

Cultura

E' in scena ad Amsterdam, al Museo fashion for good, fino al 25 settembre la mostra "Fashion week: a new era". Un percorso che riflette i mutamenti che stanno rivoluzionando il modo di fare e presentare la moda al pubblico e agli addetti ai lavori. La mostra offre la possibilità ai visitatori di esplorare il fenomeno della settimana della moda, del suo passato, del suo presente e futuro attraverso momenti iconici delle passerelle e look innovativi.

Come è destinata a evolversi la settimana della moda? Questa la domanda che percorre la mostra "Fashion week: a new era2, che esplora storia e destino di uno degli eventi maggiormente catalizzatori del panorama fashion. Si torna indietro nel tempo per riscoprire l'atmosfera intima delle sfilate dell'Ottocento, per poi passare in rassegna i look che hanno fatto la storia delle passerelle da Balenciaga a Versace, fino a estendere lo sguardo verso il futuro: dalla digitalizzazione di esperienze ed eventi fino all'adozione di pratiche produttive sostenibili. La mostra perfetta per fare un ripasso e capire dove stiamo andando.

Lo street style è una parte essenziale della mostra

Nel dettaglio, la mostra consente ai visitatori di scoprire come è nata la "settimana della moda" alla fine del XIX secolo nei salotti e quali fossero esposti. Il tutto percorrendo la linea del tempo per vedere da vicino i momenti salienti e i look iconici delle passerelle di stilisti del calibro di Balenciaga, Versace e Moschino.

Nelle strade al di fuori dei luoghi delle sfilate, i fotografi riprendono i visitatori della settimana della moda nei loro abiti più belli. La fotografia di street style è una parte essenziale della mostra e il Museo Fashion for good ha selezionato le opere del fotografo del New York Times, Bill Cunningham, scomparso nel 2016. Cunningham ha fotografato la prima settimana della moda di Parigi, ma negli anni '70 è diventato famoso soprattutto per la sua fotografia di strada che ha catturato l'atmosfera intima intorno alle sfilate, i visitatori per strada e il via vai dietro le quinte.

A causa della pandemia da Covid 19, molte attività si sono spostate online, compresi gli acquisti e il lavoro. Anche l'industria della moda ha continuato a svilupparsi online, le sfilate fisiche sono state cancellate e nuove presentazioni creative hanno preso il loro posto. L'esposizione come si presentano virtualmente le passerelle, le sfilate e le intere collezioni. Sarà possibile assistere alle sfilate digitali e alla Metaverse fashion week di Decentralands) ed esplorate l'aspetto di una fashion week completamente digitale (Helsinki fashion week). Infine, con l'installazione Digital village i visiatoei potranno realizzare il loro modello digitale e farlo sfilare in una collezione digitale.

La mostra, inaugurata a maggio, lascia spazio anche alle riflessione sulla sostenibilità. La Lakmé Fashion Week (India) sensibilizza l'opinione pubblica su questo tema e da oltre cinque anni organizza la Giornata della moda sostenibile durante la settimana della moda. "Fashion week; a new era" presenta diversi look sostenibili frutto della collaborazione tra il Fashion for Good Museum e il fashion design council of india e la Lakmé fashion week. I look sono stati creati da stilisti e start-up che lavorano su innovazioni sostenibili all'avanguardia.

Foto: Museo Fashion for good Amsterdam

Digital Fashion
Fashion For Good
FASHION WEEK
METAVERSO