• Home
  • News
  • Cultura
  • MonteNapoleone district celebra il Capodanno cinese con una mostra

Cultura

MonteNapoleone district celebra il Capodanno cinese con una mostra

Scritto da Isabella Naef

24 gen 2020

MonteNapoleone district festeggia, per il secondo anno, il Capodanno cinese con la mostra del fotografo Aldo Fallai in via Montenapoleone. La mostra sarà aperta da oggi, 24 gennaio al 9 febbraio.

"I cinesi, al primo posto fra i turisti a Milano, amano fare shopping nel Quadrilatero della moda. Ed è per questo che, a coronamento di un anno a loro dedicato, dall’attivazione dell’account WeChat alla conferma della data il prossimo 28 maggio de La Vendemmia nel Jing’an district di Shanghai, MonteNapoleone District si appresta ad organizzare la seconda edizione del “MonteNapoleone Chinese New Year", si legge in una nota.

Per tutto il periodo, le boutique allestiranno vetrine a tema, presenteranno progetti artistici che richiamano la cultura orientale, realizzeranno prodotti personalizzati per la clientela cinese e cerimoniali di vendita customizzati tra cui l’omaggio delle celebri buste rosse che secondo la tradizione cinese è un colore di buon auspicio. In particolare, oltre alle degustazioni di tè cinesi, verranno proposte capsule collection ispirate al Topo, primo segno dello zodiaco cinese, comunemente associato a caratteristiche come l’intuizione, la generosità e la versatilità e ritenuto, nei tempi antichi, protettore e portatore di prosperità materiale. L’evento si svolgerà contemporaneamente a Milano e a Roma, dove dal 20 gennaio al 2 febbraio avrà luogo la seconda edizione del “Rome Chinese New Year” in collaborazione l’Associazione di via Condotti e l’Ambasciata Cinese in Italia. Il focus sull’arte del format capitolino prevede nelle boutique di via Condotti una mostra fotografica sui siti cinesi patrimonio dell’Unesco che verrà esposta anche all’inaugurazione dell’Anno della cultura e del turismo Cina Italia 2020 il 21 gennaio all’Auditorium Parco della Musica.

In occasione del Capodanno cinese, dal 24 gennaio lungo via Montenapoleone viene allestita, in collaborazione con il Comitato Moda e Creatività Italia-Cina e con il supporto del People’s Government of Jing’An District, la mostra fotografica dal titolo “Living in Shanghai” di Aldo Fallai. Venti scatti inediti di Shanghai, dei suoi usi e costumi, che fino al 9 febbraio consentiranno ai passanti di immergersi nella cultura e nello stile di vita di questa sorprendente città.

"Uno dei nostri compiti è di offrire un'esperienza ai turisti in arrivo in città", ha affermato, in una nota, Guglielmo Miani, presidente di MonteNapoleone district. "Collaborando con il Comune di Milano e gli hotel 5 stelle lusso della città creiamo eventi dai risvolti culturali pensati per chi viene nel Quadrilatero della moda per fare shopping, soprattutto se straniero, attraverso i quali possa conoscere meglio Milano e l'Italia. Dedichiamo questo periodo dell’anno in particolare ai turisti cinesi, che sono via via sempre più importanti, ma con le nostre iniziative vogliamo che possano beneficiarne tutti, milanesi compresi”.

MonteNapoleone District rappresenta gli oltre centocinquanta marchi presenti nelle vie Montenapoleone, Sant’Andrea, Verri, Santo Spirito, Gesù, Borgospesso, Bagutta e San Pietro all'Orto.

Foto:Mostra Living in Shanghai del fotografo Aldo Fallai, dall'ufficio stampa MonteNapoleone district