Cpm Mosca chiude a quota 25.000 visitatori

La 30esima edizione di Cpm Collection Première Moscow, salone moda della Russia e dell’Europa dell’Est, che si è svolto dal 19 al 22 febbraio al Krasnaja Presnja Expocentr di Mosca, si è conclusa con un totale di 25.000 operatori intervenuti, da più di 50 paesi esteri (erano 22.600 un anno fa), per un’edizione che ha visto la partecipazione di 1.350 brand internazionali da 27 paesi.

Sono stati 143 brand italiani presentati nella sezione “Italian fashion”, in aumento rispetto ai 134 della scorsa edizione invernale. Nei quattro giorni sono state presentate le collezioni donna, uomo, bambino, intimo e calzetteria, per l’autunno-inverno 2018-2019.

Tante le attività strategiche e le iniziative speciali a questa edizione. Grazie al progetto promozionale sostenuto dal Ministero dello Sviluppo economico e realizzato da Ice-Agenzia sede di Mosca in collaborazione con Ente Moda Italia e Smi- Sistema moda Italia, si è realizzato l’incoming di una selezione di top buyer provenienti dalle regioni economicamente più sviluppate della Russia.

“A questa edizione speciale di Cpm si è respirata un’aria di ottimismo generalizzato", ha affermato Alberto Scaccioni, amministratore delegato di Ente Moda Italia. "I festeggiamenti per la trentesima edizione si sono affiancati a una fiducia crescente verso il mercato russo, come anche i dati di Sistema moda Italia sull’export italiano verso la Russia confermano: da gennaio a ottobre 2017, un +11,51 percento in quantità di prodotto moda, e un +14,29 percento in termini di valore economico, con certi segmenti merceologici in performance ancora più positive.

La prossima edizione di Collections Première Moscow si svolgerà dal 4 al 7 settembre, con le collezioni per la primavera-estate 2019.

Foto: Cpm, credit Emi press office