• Home
  • News
  • Fiere
  • Le fiere della moda ripartono a settembre

Le fiere della moda ripartono a settembre

Scritto da Isabella Naef

3 ago 2021

Fiere

Foto: Micam, dall'ufficio stampa

Settembre di ripartenze anche per le fiere della moda. Si comincia dall’11 al 13 settembre a Firenze, con Date, evento dedicato all’eyewear d’avanguardia. A Fieramilano Rho, dal 18 al 20 settembre si terrà Homi Fashion&Jewels Exhibition, evento dedicato al gioiello moda e all’accessorio, organizzato da Fiera Milano e in parziale contemporaneità con le altre manifestazioni della galassia di Confindustria Moda.

Sono, infatti, in programma dal 19 al 21 settembre: Micam Milano, il salone internazionale delle calzature; Mipel, evento globale dedicato alla pelletteria e Theonemilano special featured by Micam Milano, fiera dell’haute- à-porter femminile.

In totale sono 1600 gli espositori che hanno dato conferma alle fiere di settembre

Il ciclo delle fiere di settembre si concluderà dal 22 al 24 settembre con Lineapelle, business experience di riferimento internazionale per le pelli, i materiali e gli accessori destinati all’industria della moda, del lusso, del design.

In totale, hanno spiegato gli organizzatori, sono già oltre 1.600 gli espositori che hanno confermato la loro presenza.

In programma dal 19 al 21 settembre: Micam Milano, Mipel, evento globale dedicato alla pelletteria e Theonemilano, fiera dell’haute-à-porter femminile

"La prosecuzione della campagna vaccinale, le disposizioni internazionali e governative che hanno esteso il Green Pass al mondo degli eventi, garantiscono ulteriori certezze a tutti gli operatori", ha specificato il management delle fiere.

Per garantire a visitatori, espositori e organizzatori la partecipazione in totale sicurezza a fiere ed eventi, Fiera Milano ha lavorato a linee guida che definiscono le modalità per lo svolgimento delle manifestazioni fieristiche. "Tra queste è stata data particolare attenzione alle indicazioni per l’ingresso in fiera: i varchi di accesso pedonali e veicolari sono stati ridefiniti ponendo particolare attenzione alla corretta gestione dei flussi di transito", specificano gli organizzatori in una nota.

Inoltre, è stato implementato l’utilizzo di tecnologie digitali al fine di automatizzare le procedure di ingresso. Una app di quartiere permetterà di accedere a una serie di servizi tra i quali il fast track, la prenotazione dei parcheggi e della ristorazione.

L'utilizzo costante della mascherina per tutti i soggetti che accederanno ai quartieri fieristici, completa poi il quadro delle misure descritte.

Gli organizzatori hanno lanciato anche l'hashtag #RestartTogether, che rappresenta "una visione concreta che mette in campo una condivisione espositiva strategica, puntando a sinergie virtuose e trasversali".