Micam ha registrato 43mila presenze

L'87esima edizione di Micam, il salone internazionale della calzatura, ha chiuso i battenti, ieri, a Milano, (Rho) con oltre 43mila visitatori, in linea con l’edizione di febbraio 2018, mentre all'edizione di settembre 2018 hanno partecipato 45.424 persone.

“Se però contiamo il singolo ingresso, registriamo un aumento complessivo del 2,5 per cento, che comprende l’incremento della presenza degli italiani e compensa il calo dei visitatori esteri”, ha detto, in una nota, Annarita Pilotti, presidente di Assocalzaturifici. “Questo dato ci offre due spunti di riflessione: cambia la dinamica di visita del buyer, che ha sempre meno tempo a disposizione, e funziona la promozione sul territorio nazionale di Micam".

Sul fronte internazionale exploit degli Stati Unti (+35 per cento) e del Canada (+38 per cento). Gli storici mercati europei come Russia, Francia e Germania, hanno registrato, invece, cali a doppia cifra; unica eccezione la Spagna che si è confermata primo Paese di riferimento con un incremento dei visitatori del 10 per cento.

La prossima edizione della kermesse è in agenda dal 15 al 18 settembre a Fiera Milano (Rho), per presentare le collezioni primavera estate 2020.

Foto: Micam
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO