New York, Milano e Shanghai nell'agenda di Milano Unica World

Nel primo trimestre 2015 l’andamento delle importazioni e delle esportazioni della tessitura italiana è negativo. Numeri alla mano, come ha osservato questa mattina a Milano, durante la conferenza stampa di presentazione delle novità di Milano Unica, il presidente Silvio Albini, le importazioni hanno segnato un -4,7 percento in valore, mentre le esportazioni, sempre in valore, sono diminuite del 4,6 percento, però con performance molto positive dei tessuti di lana pettinata e cardata.

"Il saldo della bilancia commerciale del comparto, nel trimestre considerato, è comunque positivo per oltre 350 milioni di euro, in linea, anche su base annua, con l’andamento del 2014", ha aggiunto Albini.

New York, Milano e Shanghai nell'agenda di Milano Unica World

L'8 settembre a Milano ci sarà la sesta edizione di On Stage

La conferenza stampa di questa mattina, che segna il debutto di Prima Mu, fiera dedicata alla precollezioni tessili-accessori, che sarà in scena fino al 3 luglio, proprio negli stessi giorni in cui a Firenze si svolge Pitti Filati, è stata l'occasione anche per presentare i prossimi appuntamenti in agenda a luglio, a New York (dal 20 al 22 luglio), a settembre, a Milano (dall'8 al 10 settembre) e a Shanghai (dal 13 al 15 ottobre).

“Obiettivo di Prima Mu è fornire un servizio mancante mirato principalmente ai clienti di alta gamma. In questa occasione, in cui le collezioni non sono ancora definite, il cliente ha la possibilità di dialogare con il produttore per la creazione di collezioni personalizzate. L’attività veniva tradizionalmente condotta tramite incontri one-to-one presso le aziende di moda, con notevole impegno economico da parte dell’industria tessile e con notevole dispersione di tempi. Questa è un’edizione sperimentale, destinata a chi punta al top di gamma, all’esclusività del prodotto made in Italy", ha detto Albini, presidente di Milano Unica.

Le aziende espositrici che prendono parte alla prima edizione sono 66.

Questa mattina sono state lanciate anche le iniziative della seconda metà del 2015, iniziative che segnano il passo del nuovo corso di quanto, da oggi, sarà Milano Unica World.

New York, Milano e Shanghai nell'agenda di Milano Unica World

In agenda c'è Milano Unica New York che debutterà il 20-21-22 luglio al Jacob Javits nella Grande Mela e la ventunesima edizione di Milano Unica, in agenda dall'8 al 10 settembre. Presentato anche l'evento, organizzato in collaborazione con The Woolmark Company, che con la sfilata On stage porterà in via Montenapoleone, a Milano, 10 talenti emergenti internazionali.

A settembre sarà ospitata anche “The Campaign for Wool”. "Per la seconda volta Milano ospiterà Campaign for Wool, un'iniziativa mondiale di educazione e promozione della lana come fibra eco-sostenibile, patrocinata dal principe Carlo d'Inghilterra e di cui The Woolmark Company è il principale sostenitore", ha spiegato Fabrizio Servente, global strategy advisor di The Woolmark company.

Il progetto darà vita a una "wool week", dall’8 al 13 settembre, che caratterizzerà via Montenapoleone con allestimenti dedicati a questa fibra.

Ad aprire la settimana della lana sarà proprio On Stage, la sfilata della giovani promesse della moda, in agenda la sera dell'8 settembre,

I dieci giovani designer che sfileranno sono Mis Min (Cina), Sid Neigum (Canada), Ricostru (Cina), Miuniku (India), Ultrachic (Italia) e Youja Jin (Cina) per il womenswear; Luca Larenza (Italia), Weber+Weber (Austria), Pieter (Olanda) e Sulvam (Giappone) per il menswear.

Foto: Silvio Albini Foto: The Woolmark Company
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO