• Home
  • News
  • Fiere
  • Oltre 10700 i visitatori di Collection première Moscow

Oltre 10700 i visitatori di Collection première Moscow

Scritto da FashionUnited

8 mar 2021

Fiere

Sono 45 i marchi italiani che hanno partecipato all'ultima edizione di Cpm Collection première Moscow, protagonisti dell'area speciale “Italian fashion” organizzata da Ente moda Italia, in scena al salone moscovita dal 22 al 25 febbraio.

Alla kermesse, andata in scena all'Expocenter fairground di Mosca, hanno partecipato oltre 10.700 operatori del settore, "anche grazie al progetto speciale di incoming di buyer provenienti dalle principali città russe e specializzati nel mercato italiano, realizzato in sinergia con Italian Trade agency e Sistema moda Italia", si legge in una nota.

La 35esima edizione di Cpm Collection première Moscow, salone moda della Russia e dell’Europa dell’Est, ha visto una nuova partecipazione di Emi, Ente moda Italia con le aree speciali “Italian fashion” dedicate alla moda donna e uomo di abbigliamento e accessori.

I risultati di questa edizione del salone, numeri alla mano, "sono andati oltre le aspettative: oltre 10.700 i buyer che hanno partecipato, per scoprire le nuove collezioni di 550 marchi di moda di 17 paesi, rappresentati da 350 aziende, tra cui grandi showroom, rappresentanti ufficiali e agenti commerciali", prosegue la nota.

Tra le iniziative speciali in campo, importanti risultati sono arrivati grazie l'incoming di una selezione di 25 tra i più importanti buyer provenienti dalle aree più sviluppate della Russia, con un progetto sostenuto dal Ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale e realizzato da Ice-Agenzia sede di Mosca in collaborazione con Emi, Ente moda Italia e Smi, Sistema moda Italia.

“Le collezioni italiane dell'area "Italian Fashion" si sono come sempre distinte per stile e grande qualità", ha affermato Alberto Scaccioni, amministratore delegato Ente moda Italia, "anche in un'edizione del tutto particolare come questa, in cui per l'impossibilità di viaggiare da parte del personale delle aziende al salone sono stati protagonisti solo i campionari, presentati da agenti locali. Molti referenti delle nostre aziende ci hanno raccontato che a Cpm si è respirato grande entusiasmo e grande interesse da parte degli operatori intervenuti, a Mosca i negozi e le attività commerciali sono aperti e si inizia a intravedere un'atmosfera di ritorno alla normalità".

“Cpm è per noi una fiera strategica. L'Italia ha riconfermato la sua partecipazione a questo appuntamento con un numero consistente di aziende, ben 39. Questo a testimonianza di quanto la Russia stessa sia per noi un mercato strategico, uno dei più importanti per il nostro export. I dati delle Dogane russe evidenziano che nel 2020 le importazioni russe dall'Italia di prodotti del ‘Sistema moda’ sono state pari ad 1,2 miliardi di euro, con una quota di mercato del 7,5 per cento", ha aggiunto Francesco Pensabene, direttore dell'Ufficio Ice di Mosca.

Foto: Cpm dall'ufficio stampa

CPM
ente moda italia
ice mosca