• Home
  • News
  • Fiere
  • Pitti Filati al via in Fortezza da Basso, a Firenze, dal 29 giugno

Pitti Filati al via in Fortezza da Basso, a Firenze, dal 29 giugno

Scritto da FashionUnited

20 mag 2022

Fiere

Courtesy of Pitti Immagine
Pitti Filati è in agenda dal 29 giugno al primo luglio, alla Fortezza da Basso di Firenze. La kermesse dedicata al mondo dei filati e della maglieria, torna nella sua location originaria dopo due edizioni andate in scena alla Stazione Leopolda, la fiera si riappropria della sua dimensione iniziale, con gli spazi e i grandi allestimenti delle aziende che hanno contraddistinto la manifestazione fin dall’inizio.

Il focus saranno le tendenze filati per il prossimo autunno/inverno 2023-2024, per un totale di 102 marchi che hanno confermato a oggi la propria presenza al salone.

Pitti Island è il nuovo tema dei saloni estivi di Pitti Immagine

“Pitti Island, tema guida dell’estate 2022, sarà un’isola immaginaria, collegata con tutto il mondo in uno scambio reciproco e costante. Una terra dalla botanica selezionata, socievole e aperta, a volte divertente, riflessiva e coinvolgente, sensibile alle idee, per incontrarsi, per stare insieme prima di riprendere, ciascuno, il proprio viaggio”, ha spiegato Agostino Poletto, direttore generale di Pitti Immagine. “In tutto questo leggiamo una metafora perfetta dei nostri saloni e degli obiettivi che vogliamo raggiungere a ogni edizione, selezionando il meglio della creatività fashion”.

Nel dettaglio, sono 75 gli espositori all'interno dell'area Filati, di cui 13 provenienti dall'estero; 13 gli espositori all'interno dell'area Fashion at work, di cui 1 proveniente dall'estero (Regno Unito) 10 gli espositori dell'area KnitClub, di cui 1 proveniente dall'estero (Giappone) e, infine, 4 gli espositori all'interno dell'area CustomEasy, tutti italiani.

Uno spazio speciale di Pitti Filati sarà dedicato alle collezioni dei cinque finalisti di Feel the contest, progetto di Consorzio promozione filati che in questa edizione approfondisce il tema della sostenibilità e diventa Feel the green. In concorso i capi dei cinque studenti finalisti che saranno premiati da una giuria di esperti il 30 giugno, insieme a un incontro sulla sostenibilità tenuto da Francesca Rulli, founder e ceo di Process Factory.

CustomEasy, invece, è il progetto giunto alla quarta edizione, va in scena al piano inferiore del Padiglione centrale sotto la guida creativa di Maurizio Brocchetto e con l’allestimento di Alessandro Moradei. In questo spazio le aziende avranno l'occasione di presentare il proprio lavoro di customizzazione applicata al mondo della maglieria luxury anche attraverso dei manichini in esposizione presso il proprio stand.

autunno inverno 23-24
filati
Pitti Filati
PITTI IMMAGINE