Pitti Uomo dal 1972 a oggi

Il tema dei saloni estivi 2017 di Pitti Immagine è "Boom, Pitti Blooms": fiori macroscopici e prepotenti invaderanno la fortezza da Basso, dove, dal 13 al 16 giugno, andrà in scena la 92esima edizione di Pitti Uomo.

Ospite della prossima edizione della kermesse dedicata alla moda uomo, sarà JW Anderson, fashion brand internazionalmente riconosciuto grazie alla creatività e all’eclettismo che il designer nord irlandese Jonathan Anderson. La sera di mercoledì 14 giugno a Villa La Pietra, lo stilista presenterà per la prima volta in Italia la collezione uomo primavera estate 2018.

Pitti Uomo dal 1972 a oggi

Tra gli altri eventi in agenda, martedì 13 giugno sarà inaugurata a Palazzo Pitti la mostra “Il Museo Effimero della Moda”, prodotta da Fondazione Pitti Immagine Discovery con Gallerie degli Uffizi e Palais Galliera, secondo episodio del programma triennale promosso da Centro di Firenze per la Moda Italiana e dalle Gallerie degli Uffizi. La mostra, aperta fino al 22 ottobre, è curata da Olivier Saillard in collaborazione con Caterina Chiarelli.

Tra fashion e streetwear, Virgil Abloh, che ha trasformato il proprio lifestyle in un brand di successo, portando Off-White verso una compiuta maturità stilistica, sfilerà la sera di giovedì 15 giugno, con la collezione menswear primavera estate 2018, insieme a una selezione della pre-collezione donna.

Si tratta dell'ennesima sfilata di uno stilista internazionale, visto che la storia di Pitti è cominciata neghli anni '70.

Foto: Courtesy Pitti Immagine

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO