Sono 600 gli operatori in visita alla Moda Italiana a Seoul

Sono stati circa 600 gli operatori del settore intervenuti nei due giorni dell’appuntamento espositivo “La moda italiana a Seoul”, progetto in cui sono state presentate le nuove collezioni per l’autunno/inverno 2015/16 di moda donna e uomo, pelletteria e accessori proposte dalle aziende italiane.

Sono 46 i brand italiani che hanno partecipato al sesto appuntamento della “Moda italiana a Seoul”, organizzato da Ente moda Italia in collaborazione con Sistema Moda Italia, che è andato in scena il 9 e 10 febbraio a Seoul.

Tra i buyer e gli operatori intervenuti ci sono stati i rappresentanti di alcuni department store del paese come Lotte, Shinsegae, Mcm, Hyunda, e grandi gruppi moda come Lf e Samsung.

“La Corea del Sud va a gonfie vele", ha detto Antonio Gavazzeni, presidente di Ente Moda Italia, "è tra i paesi che sta registrando performance economiche migliori, e questa nostra sesta partecipazione a Seoul ha dimostrato ancora una volta le potenzialità e il grande interesse di questo mercato per la moda italiana. Le nostre aziende hanno lavorato molto bene in tutti e due i giorni, non solo chi aveva già partecipato ma anche i nuovi ingressi. Abbiamo incontrato i rappresentanti sia dei department store più importanti sia del retail indipendente, che nel paese è molto sviluppato ed evoluto".

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO