• Home
  • News
  • Fiere
  • White al via il 23 settembre con 250 marchi

White al via il 23 settembre con 250 marchi

Scritto da Isabella Naef

6 set 2021

Fiere

Massimiliano Bizzi, courtesy of White press office

Sono 250 gli espositori che parteciperanno a White, kermesse che si svolgerà a Milano, in forma fisica dal 23 al 26 settembre. Sign of the times è il titolo della nuova edizione del salone internazionale della moda contemporanea e di ricerca. “White si fa interprete di un nuovo corso, con un allestimento completamente rinnovato e un percorso ricco di special content, entertainment e formazione”, hanno spiegato gli organizzatori attraverso una nota.

Il salone sarà in linea con le norme di sicurezza messe in atto dal Ministero

della salute

“Abbiamo rivoluzionato completamente il nostro format. Un evento fisico, contingentato secondo le norme Covid che prevede anche un’area digitale, incontri e workshop per rendere questa nuova esperienza di White unica e dalla forte identità. Sostenuta da una comunicazione incisiva che ci porta a contare su una grande affluenza da parte dei buyer”, ha sottolineato Massimiliano Bizzi, fondatore di White. Il salone sarà in linea con le norme di sicurezza messe in atto dal Ministero della salute. Sarà richiesto il green-pass o un tampone negativo. Gli organizzatori hanno previsto una area dove sarà possibile fare il test-Covid.

“White ha creato “Welcome safety – kit” con una mascherina antivirale, una salvietta disinfettante e una sustainable bag in cotone riciclato”, hanno aggiunto gli organizzatori. Negli spazi del salone è prevista una digital room per comunicare in tempo reale coi mercati internazionali, e una shooting area per la produzione di materiali sui brand più interessanti del salone selezionati dai buyer di White special project.

Sette marchi italiani, inoltre, raccontano 7 valori ispirazionali per una nuova ripartenza del sistema moda che parli alle nuove generazioni. Da un’idea del fondatore Massimiliano Bizzi e Beppe Angiolini, 7 stanze emozionali, allestite da Dimorestudio, per raccontare i 7 valori identificativi di White, presentati in una chiave inedita che verrà svelata solo il giorno dell’inaugurazione. Kiton, Massimo Alba, Aspesi, Incotex, Tagliatore, Finamore e Borsalino sono i protagonisti di questo progetto speciale.

La kermesse dedicherà uno spazio alla designer controcorrente Vivienne Westwood “stanza 001” dove verranno esposti abiti della collezione autunno/inverno 2021, liberi da preconcetti di genere, che guardano a uno stile unisex.