• Home
  • News
  • Moda
  • A Paolina Russo il primo Zalando visionary award

A Paolina Russo il primo Zalando visionary award

Scritto da Isabella Naef

loading...

Moda

Paolina Russo, courtesy of Zalando
Il brand londinese Paolina Russo è stato nominato vincitore del primo Zalando visionary award e presenterà la sua collezione alla Copenhagen fashion week nel mese di agosto 2023. "Il marchio ha dimostrato la propria dedizione a creatività e innovazione con collezioni che abbinano tecniche artigianali a produzione industrializzata, colmando il divario tra la maestria tradizionale e la tecnologia", si legge in una nota.

Paolina Russo riceverà un premio di 50mila euro e presenterà la sua collezione alla Copenhagen fashion week nel mese di agosto 2023, nell’ambito del programma ufficiale della manifestazione. Zalando offrirà un sostegno finanziario per la partecipazione all’evento e per portare la visione di Paolina Russo sulla passerella, mettendo in luce l’impegno del brand di creare una collezione per il futuro.

Zalando visionary award celebra i fautori del futuro e consente ai designer di mostrare il proprio impegno nei confronti di creatività, innovazione e a un impatto sociale positivo. Il brand londinese, fondato nel 2021 da Paolina Russo e Lucile Guilmard, è permeato da uno spirito creativo eccezionale con uno speciale focus sulla maglieria e si pone l’obiettivo di guidare la rinascita futura dell’artigianato.

"La giuria è stata particolarmente colpita dall’approccio del brand alla propria rete di produzione collaborativa. Paolina Russo considera i propri fornitori come partner creativi: visitando i produttori e lavorando personalmente in stabilimento, le fondatrici sono in grado di trarre insegnamenti dai processi e dalla competenza della loro filiera e creare capi che cambiano il modo in cui viene percepita la maglieria tradizionale", prosegue la nota.

“Vincere lo Zalando visionary award è davvero entusiasmante. Soddisfare i requisiti di uno standard di questo genere ci avvicina al nostro obiettivo di ammodernare l’artigianato e ripensare le tecniche tradizionali tramite l’innovazione e prodotti di moda responsabili. Questa vittoria ci incoraggia a continuare a costruire un marchio sostenibile e celebra un modo alternativo di lavorare che non alimenta le pecche dell’industria della moda. Non vediamo l’ora di presentare la nostra prima sfilata e condividere il nostro lavoro come un pubblico più vasto”, ha sottolineato Paolina Russo.

Il brand vincitore è stato selezionato da una giuria internazionale composta da leader del settore, rappresentanti di Zalando e del comitato della Copenhagen fashion week tra cui il consulente di brand, Dio Kurazawa; il direttore creativo e degli acquisti di Highsnobiety, Herbert Hofmann; la stilista, Leah Abbott; la direttrice designer e luxury di Zalando, Lena-Sophie Röper e la ceo della Copenhagen fashion week, Cecilie Thorsmark.

“È un vero piacere annunciare che Paolina Russo è la prima vincitrice dello Zalando visionary award. Al premio hanno partecipato talenti davvero innovativi e orientati al futuro e Paolina Russo si è distinta con la sua incredibile maestria artigiana e la sua dedizione a creare collezioni in cui modelli tradizionali fatti a mano si fondono con un’estetica futuristica per ottenere una gamma di motivi e forme estremamente accattivanti. Attendo con impazienza di vedere la collezione sfilare sulla passerella della Copenhagen fashion week il prossimo agosto”, ha aggiunto Lena-Sophie Röper, director designer e luxury di Zalando.

Paolina Russo
Zalando