• Home
  • News
  • Moda
  • All'asta a Parigi 500 capi Dior disegnati da John Galliano

Moda

Foto: Christian Dior & John Galliano: per gentile concessione di Cornette de Saint Cyr

All'asta a Parigi 500 capi Dior disegnati da John Galliano

Scritto da FashionUnited

4 giu 2021

E' in agenda il 7 giugno, alle 14, l'asta di circa 500 oggetti Dior disegnati da John Galliano tra il 1996 e il 2011, anno in cui fu licenziato dalla maison parigina dopo alcune dichiarazioni anti semite. Dal 2014 lo stilista è alla direzione creativa di Maison Martin Margiela, che fa capo al Gruppo Otb.

L'asta è curata dalla casa d'aste Cornette de Saint Cyr, che a Parigi ha sede in avenue Hoche.

Galliano è stato da Dior per 15 anni, dando vita a uno dei periodi più memorabili della griffe francese

Geniale quanto controverso ed eccentrico Galliano è stato da Dior per 15 anni, dando vita a uno dei periodi più memorabili della griffe francese, tant'è che le sue creazioni sono molto ricercate e, come in questo caso, sono protagoniste di aste internazionali. La maggior parte di capi che andranno all'asta il 7 giugno arrivano da privati, molti di questi appartengono a una collezionista russa.

I prezzi degli oggetti e dei capi dell'asta, il cui titolo è "Christian Dior & John Galliano: 15 ans de creations", vanno dai 30 euro per un top a 6mila euro per un cappotto in pitone rosso doppiopetto della collezione autunno inverno 06 di Dior. La borsa Lady Dior è quotata 600-800 euro. All'asta anche dei jeans (quotazione 150 - 200 euro) dell'autunno inverno 2001 in cotone con scritte tipo trompe l'oeil.

I capi saranno esposti pubblicamente da oggi a domenica 6 giugno, dalle 11 alle 18 nella sede parigina.