• Home
  • News
  • Moda
  • Altaroma al via il 23 gennaio nella capitale
Altaroma al via il 23 gennaio nella capitale

Moda

Altaroma al via il 23 gennaio nella capitale

Scritto da Isabella Naef

17 gen 2020

Altaroma è in agenda dal 23 al 26 gennaio, presso la Ex Caserma Guido Reni, a Roma.

Altaroma, società partecipata, tra gli altri, dalla Camera di commercio di Roma e dalla Regione Lazio e supportata da Agenzia Ice, promuove le eccellenze del made in Italy e le lavorazioni artigianali di stilisti e designer con attività di scouting e formazione per supportare giovani talenti e nuovi brand.

Sono un marchio Altaroma i progetti Fashion Hub, Who Is On Next?, Showcase, volti alla valorizzazione dei talenti emergenti, delle piccole realtà sartoriali e dei designer indipendenti che contribuiscono alla tutela e allo sviluppo del sistema moda Italia.

Durante l'edizione che prenderà il via la prossima settimana tornerà il consueto appuntamento con Portfolio review, un giorno dedicato alla visione dei portfolio di studenti e designer under 40. Gli studenti di scuole, università, accademie e i designer con collezioni già attive avranno la possibilità di mostrare il proprio lavoro a Sara Sozzani Maino, deputy editor di Vogue Italia ed head of Vogue Talents e a Simonetta Gianfelici, fashion consultant and talent scout, head of project “Who is on Next?” e Altaroma.

Fashion hub è il progetto di Altaroma dedicato a scouting, formazione e promozione dei talenti della moda del made in Italy. Altaroma mette a disposizione degli stilisti provenienti da accademie di moda, istituti e università della moda, lo spazio di Fashion hub per il sostegno dei giovani designer, con l’obiettivo di valorizzarne il talento. Nel dettaglio, con Fashion hub, gli stilisti emergenti dispongono dell’intero know how di Altaroma, di un network di professionisti e di una considerevole contact list.

Infine, Showcase è una vetrina promozionale per i nuovi talenti che desiderano presentare le proprie collezioni di abbigliamento e accessori a un pubblico di addetti ai lavori. Il progetto ha l’intento di stabilire rapporti commerciali e agevolare i contatti business to business tra brand emergenti e buyer nazionali e internazionali.