Baldinini affida i marchi ready to wear a Lmc

Baldinini ha affidato in licenza i brand Gimmi Baldinini, Baldinini e Baldinini Trend, che interessano, rispettivamente, le categorie sportswear, denim, maglieria, camicia, underwear, beachwear e calze, a Lmc Italia, società nata con l’obiettivo di gestire licenze moda a livello mondiale.

L’accordo di licenza tra le due aziende, che avrà inizio con le collezioni autunno inverno 2019, prevede lo sviluppo della brand awareness dei tre marchi unitamente alla distribuzione e alle attività di promozione all’interno del mercato di riferimento.

L’operazione nasce da un'esigenza strategica dell’azienda romagnola presieduta da Gimmi Baldinini che, nel corso degli ultimi anni, ha puntato a sviluppare una maggiore expertise nel segmento dello sportswear di lusso puntando a un riposizionamento in questo ambito con un’offerta sempre più perfezionata.

"Questo mercato è stato per noi una scommessa nuova e affascinante in cui abbiamo investito tutte le nostre energie e per questa ragione ci è sembrata una scelta naturale quella di affidare lo sviluppo dei nostri brand nel settore dell’abbigliamento e dello sportswear tout court a un’azienda che, come Lmc, vanta una grande e comprovata esperienza in questo campo” ha commentato, attraverso una nota Gimmi Baldinini. “Il nostro obiettivo è garantire al cliente finale la massima eccellenza e, per farlo, abbiamo optato per la migliore soluzione possibile”.

Lmc Italia, fondata a Milano da Daniele Dercole, è una società specializzata nella ricerca e nello sviluppo di capi ready to wear di alta gamma, nella produzione e nella distribuzione in tutto il mondo.

Foto: Baldinini, dall'uffiicio stampa

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO