• Home
  • News
  • Moda
  • Benetton si allea con Depop ed entra nel business dell'usato

Benetton si allea con Depop ed entra nel business dell'usato

Scritto da Isabella Naef

1 giu 2021

Moda

Benetton e Depop danno vita a una collaborazione che consentirà ai clienti dell'azienda veneta di acquistare abiti usati. I venditori Depop di Stati Uniti e Regno Unito hanno curato una collezione di pezzi rari e vintage del marchio, che sono disponibili a partire dal 31 maggio.

“La collaborazione con Benetton conferma la nostra intenzione di lavorare con brand basati su un forte senso di comunità e che condividono i nostri valori”, ha affermato Steve Dool, global head of brand partnerships di Depop. “Nel tempo, Benetton si è conquistato la reputazione di brand che sfida lo status quo e promuove l'inclusione nelle sue campagne creative. Questo lo collega direttamente al punto di vista di Depop. Attraverso questa partnership, non stiamo solo coinvolgendo la nostra community di venditori per aiutare a prolungare la vita di alcuni dei capi più ambiti di Benetton, stiamo anche lavorando insieme per incoraggiare, amplificare e sostenere la creatività e l’espressione del sé”.

“Nell’ambito del processo di innovazione di United Colors of Benetton, il cui obiettivo principale è portare di nuovo alla ribalta il marchio e aumentare gradualmente il suo appeal presso le nuove generazioni, siamo entusiasti di annunciare questa prestigiosa collaborazione con Depop, l’innovativa piattaforma online globale, specializzata nella vendita di prodotti vintage”, ha affermato Massimo Renon, amministratore delegato di Benetton Group. “Grazie al modello di Depop per lo shopping di capi usati, elemento fondamentale per la moda sostenibile, anche Benetton entra nel circuito in modo contemporaneo e originale. I nostri capi vintage hanno fatto la storia: ora acquistano una seconda vita grazie a Depop, che condivide con noi il linguaggio creativo e i valori essenziali: diversità, inclusione e sostenibilità”.

Nel Regno Unito, la collezione di 60 pezzi spazia attraverso l’archivio degli anni '80 e '90 e comprende capi uomo, donna e accessori. Sono pezzi vintage: dalle camicie da rugby alle felpe color block, dalle giacche in denim patchwork ai maglioni Argyle e ai pantaloncini di lino. La collezione britannica è stata affidata ai venditori HmsVintage, AreaEighteen, Thrifty_Towel, Happydais e Campervanvintage, tutti specializzati in abbigliamento di seconda mano e vintage.

Foto: Benetton x Depop, dall'ufficio stampa