• Home
  • News
  • Moda
  • British fashion awards: anche Prada tra i 20 vincitori

British fashion awards: anche Prada tra i 20 vincitori

Scritto da FashionUnited

4 dic 2020

Moda

Annunciati ieri sera, nel corso di un evento digitale, dal British fashion council, i Fashion awards 2020.

I venti vincitori sono suddivisi in quattro categorie: community, creativity, environment e people, ossia comunità, creatività, ambiente e persone.

La giuria era composta da 800 personalità dell'industria della moda, di 28 Paesi.

I vincitori della categoria community sono Asai, Chanel, Emergency designer network, Kenneth Ize e Michael Halpern. Per la creatività Grace Wales Bonner, Jonathan Anderson, Kim Jones Miuccia Prada e Raf Simons per Prada, Riccardo Tisci e Burberry.

Per l'ambiente Anya Hindmarch, Christopher Raeburn, Gabriela Hearst, François-Henri Pinault per il G7 Fashion pact e Stella McCartney.

Aurora James, Edward Enninful, Lindsay People Wagner e Sandrine Charles per il Black in fashion council, Ahluwalia e Samuel Ross, sono i vincitori della categoria persone. I nomi sono stati svelati attraverso un film di 30 minuti, che documenta l'anno della moda e riunisce una selezione di opinion leader e creativi della prossima generazione per condividere la loro personale prospettiva sull'impatto del 2020 e sui momenti di cambiamento.

Come anticipato, dunque, Prada ha ricevuto il premio nella categoria creativity. I co-direttori creativi Miuccia Prada e Raf Simons sono stati premiati in quanto promotori di un cambiamento positivo all'interno dell'industria della moda, per aver dimostrato la potenza della creatività e l'importanza della comunicazione con la prima sfilata disegnata insieme lo scorso settembre. Hanno ritirato il premio in modo virtuale, accogliendolo con un video discorso preregistrato.

Foto: Prada, dall'ufficio stampa