• Home
  • News
  • Moda
  • Camera moda, Otb e Yoox net-a-porter si attivano per l'emergenza Covid-19

Camera moda, Otb e Yoox net-a-porter si attivano per l'emergenza Covid-19

Scritto da Isabella Naef

31 mar 2020

Moda

Continua la mobilitazione delle imprese della moda e delle associazioni del settore per dare un aiuto concreto all'emergenza data dalla pandemia da Covid-19.

Tra queste anche Camera nazionale della moda italiana che, grazie al contributo straordinario dei suoi associati, destina 3.000.000 di euro a “Italia, we are with you ” un progetto di solidarietà creato dagli associati di Cnmi e aperto a tutti i brand di moda e alle associazioni di settore.

Camera moda italiana destina 3.000.000 di euro a “Italia, we are with you"

In concreto saranno donate tramite il Commissario straordinario per l’emergenza e la Protezione Civile macchine respiratorie e altri materiali medici, come mascherine chirurgiche, reagenti e indumenti protettivi, destinati agli ospedali che ne avranno necessità, a partire dal nuovo ospedale dell’ex Fiera Milano. "Ogni socio contribuirà al progetto donando alla Protezione Civile un importo non inferiore alla quota associativa prevista da Cnmi, i brand di moda non associati con una cifra equivalente e le associazioni con quanto da loro raccolto. L’elenco dei partecipanti aderenti all’iniziativa sarà costantemente aggiornato sul sito di Camera della moda", si legge in una nota.

" I nostri associati hanno messo in campo tante e generosissime iniziative individuali, hanno convertito aree produttive delle proprie aziende per realizzare mascherine ed abbigliamento medico e hanno dimostrato di fare sistema aderendo con decisione ad un’iniziativa comune, in cui grazie alla forza di questa unione si è riusciti ad avere materiali di difficilissimo reperimento che speriamo contribuiscano a salvare molte persone che soffrono ed a cui esprimiamo la nostra vicinanza”, ha sottolineato Carlo Capasa, presidente della Camera nazionale della moda italiana.

Un altro aiuto è arrivato anche da Yoox Net-a-porter group che ha voluto sostenere e aiutare la comunità che lo circonda, mettendo a disposizioni le proprie competenze in tecnologia, nel servizio e nella formazione digitale.

Nel dettaglio, tra le iniziative messe in atto dall'azienda, in risposta all’invito del Miur per sostenere la scuola intelligente nel Paese, figura la donazione di centinaia di computer portatili.

Inoltre, in collaborazione con la Fondazione Golinelli di Bologna, il Gruppo ha lanciato un ciclo di lezioni online dedicato agli studenti di scuola secondaria con l’obiettivo di accrescere le loro competenze digitali e soft skills. La partecipazione è gratuita e con cadenza settimanale saranno pubblicati nuovi contenuti direttamente sulla classe virtuale a cui si accede tramite registrazione alla piattaforma di formazione di Fondazione Golinelli.

L'azienda ha preso preso iniziative anche a sostegno della comunità britannica. A Londra, il gruppo ha messo a disposizione i propri i veicoli, normalmente utilizzati per il proprio servizio di premier delivery, all’organizzazione benefica per gli anziani Age Uk. I veicoli permetteranno di consegnare beni di prima necessità (cibo e medicinali) in alcuni quartieri londinesi, a chi è più in difficoltà durante questa quarantena.

Anche il gruppo Otb sta mettendo in atto una serie di azioni di sostegno alle fasce della propria organizzazione più colpite dall’emergenza.

Tra le iniziative più significative figura la sottoscrizione di un accordo nazionale con Confindustria moda e Federmanager che ha reso possibile la costituzione del “Fondo Ferie Solidali – Brave Otb”. Secondo questo accordo, i dirigenti italiani del gruppo doneranno, in modo volontario e gratuito, un minimo di 5 giorni delle proprie ferie. Il valore economico dei giorni donati entrerà nel “Fondo Ferie Solidali” che verrà ripartito tra i dipendenti del gruppo delle fasce di reddito più basse e più bisognose, inattive a causa del Covid-19.

Per ulteriori notizie sul coronavirus e i suoi effetti sull'industria della moda cliccate qui

Foto: Camera della moda, Otb (by Sgp), dai rispettivi uffici stampa