Children's fashion from Spain ha sfilato a Pitti Bimbo

Anche quest'anno Pitti Bimbo ha ospitato la sfilata Children’s fashion from Spain. A questa edizione sono stati sette i brand spagnoli a salire in passerella: Barcarola, Boboli, Desigual, Foque, Mayoral, Tartaleta e Tuc Tuc.

La passerella si è trasformata in una scuola, dove diversi gruppi di bambini hanno mostrato i loro stili. Gli studenti più diligenti hanno indossato blazer e camicia e le ragazze abiti e gonne principe di Galles. Le ragazzine più popolari hanno indossato ampie felpe stampate, abiti combinati, gonne con dettagli in tulle, jeans e salopette con applique, ricami e occhielli metallici, come da tendenza di stagione.

Gli sportivi hanno optato per denim consumati in tonalità scure e camicie a quadri su t-shirt serigrafate, gilet imbottiti e felpe con cappuccio.

Stando ai dati di Asepri, associazione spagnola che si occupa di moda bimbo, i numeri del settore sono in crescita; la moda childrenswear e la puericultura spagnola nel 2016 hanno segnato un +1,7 percento con un fatturato di quasi 1.224 milioni di euro, dove il peso delle esportazioni rappresenta il 51,4 percento.

Alla 86esima edizione di Pitti Bimbo erano in fiera 56 espositori spagnoli (4 in più rispetto all’edizione precedente).

Foto: La collezione Boboli a Pitti Bimbo, Children's fashion from Spain press office
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO