Cresce il segmento del beachwear

L'India è stato il Paese che ha visto la crescita più grande del settore del beachwear dal primo quarter del 2016 al primo quarter del 2018. Questo secondo i dati di Edited, una società It che si occupa di retail e che aiuta retailer come Topshop e Ralph Lauren a mettere sul mercato il prodotto giusto al prezzo giusto.

Analizzando più approfonditamente il settore dei costumi da bagno, l'azienda ha messo in luce la crescita del comparto con il fatto che il 35 percento degli americani sono andati in vacanza all'estero con un aumento del 9 percento sul 2016. Le loro destinazioni principali sono il Messico, la Repubblica Dominicana e la Giamaica.

Nel Regno Unito il vacanziere medio ha fatto 1,7 viaggi all'estero lo scorso anno. E per i viaggiatori inglesi le vacanze al mare hanno rappresentato il 41 percento dei viaggi, con una crescita del 3 percento in soli due anni.

Alla domanda: quest'anno va il un costume intero o il bikini, Edited ha replicato: entrambi. Dati alla mano, il costume intero ha registrato un aumento delle preferenze pari al 9 percento nel primo trimestre rispetto al 2016, mentre i bikini sono diminuiti di quasi il 7 percento nel primo trimestre del 2018.

In generale, i costumi da bagno stanno prendendo piede e i retailer ne introducono sempre di più nelle collezioni. Il bikini, comunque, rappresenta ancora la maggior parte del mercato globale, rappresentando il 68 percento del mercato.

Foto: Edited website

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO